BASKET – Happy Casa Brindisi e Lupiae Team Salento: al “PalaPentassuglia” allenamento in staffetta

"Aver avuto l’opportunità di confrontarci con questi campioni sul mondo del basket non è da tutti i giorni", dichiara Simone Spedicato

allenamento-lupiae-team-salento-happy-casa-brindisi-basket

Sull’asse della pallacanestro Lecce-Brindisi la Lupiae Team Salento, squadra di basket in carrozzina di Serie B, nella giornata di ieri è stata ospite, al “PalaPentassuglia” di Brindisi, del baluardo pugliese della palla a spicchi in Serie A: l’Happy Casa. Un primo storico incontro che per la squadra leccese è servito ad entrare in contatto con il modello organizzativo cestistico brindisino. A fare gli onori di casa il coach Frank Vitucci che ha dapprima diretto l’allenamento del Brindisi e successivamente si è fermato, insieme ai suoi ragazzi, a seguire gli esercizi del roster leccese. Una staffetta sotto canestro tra basket e wheelchair basketball che l’allenatore dell’Happy Casa Brindisi si è augurato di poter ripetere. Al termine, come in ogni grande festa, foto ricordo corale e scambio di maglie.

A tal proposito Simone Spedicato, presidente-giocatore della Lupiae Team Salento, ha dichiarato: “Aver avuto l’opportunità di confrontarci con questi campioni sul mondo del basket e, al tempo stesso, di andare a canestro al PalaPentassuglia, non è da tutti i giorni. Un grazie, quindi, all’Happy Casa e a Fabiana Agnello, grande tifosa  della palla a spicchi che si divide fra Brindisi e Lecce, che ci ha permesso di costruire questo primo storico incontro”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati