BASKET A1/m – Happy Casa Brindisi esce a testa alta dal PalaDozza, super Gentile fa volare Bologna

Happy Casa Brindisi si inchina al super potere di un Bologna trascinato da un super Alessandro Gentile, autore di 31 punti: il quintetto di Vitucci cade per 94-85

brindisi-basket_ggiannuzzi

Foto: ©Salentosport.net - G. Giannuzzi

Si accendono i riflettori sul PalaDozza tra Segafredo Bologna e Happy Casa Brindisi. Fischio di inizio alle 17:00 con una partenza sprint di Bologna 4-0, immediata risposta di Smith dai 6.75. Le V nere sono precise e ciniche e volano sul +7 (10-3). Happy Casa si riorganizza e ritorna in partita (10-9). I padroni di casa infallibili dalla lunga, dal lato opposto Suggs partecipa allo show delle triple. Alessandro Gentile e Smith sono scatenati. Vitucci chiama time-out a 2’ dalla fine del primo quarto. Si gioca sul filo dell’equilibrio ma la giocata di Pietro Aradori chiude i primi dieci di gara (25-19).

Si riprende ad alti ritmi con Giuri regista perfetto dei brindisini, Bologna accelera portando a spasso la difesa avversaria e in un amen vola sul +11 (39-28). Immediata la sospensione di Vitucci a 5’11” alla fine del periodo. Happy Casa risorge con Giuri preciso dalla distanza (39-31). Coach Ramagli decide di parlare con i suoi a 3’50” dalla fine del quarto, ma al rientro Mesicek e Smith daranno filo da torcere alla Segafredo. N’Doya dà ossigeno ai suoi e un super Alessandro Gentile fa esplodere il PalaDozza con un tiro al suon di sirena. Si va alla pausa lunga sul 49-41.

Al rientro Tepic e Lydeka scuotono i biancazzurri ma Lafayette e un super Alessandro Gentile tengono distanti gli avversari. Vitucci parla con i suoi giocatori ma Moore continua a non trovare la retina e le sue maglie perdono confidenza con il canestro. Stefano Gentile dall’altra parte firma il +10(62-52). Bologna si affida alla precisione di Umeh, N’Doya. Termina il terzo periodo 70-58.

Ultimi di gara sono targati Bologna, Brindisi tenta di agganciare il risultato ma la corazzata di coach Ramagli è concentrata ad amministrare il vantaggio. Giuri gioca col cuore, Mesicek cinico dalla distanza ma al PalaDozza scorrono i titoli di coda. Segafredo Bologna batte Happy Casa Brindisi 94-85.

Happy Casa Brindisi non riesce ad espugnare il PalaDozza, Segafredo Bologna si affida ad un devastante Alessandro Gentile autore di 31 punti. Brindisi tiene testa agli avversari per buona parte del match ma deve arrendersi ai ‘senatori’ del basket italiano Gentile e Aradori. Ottima la prova di Giuri (20 punti) e Lydeka (19 punti), inesistente Nic Moore. Brindisi resta ancorata a 14 punti, Bologna sale a 26 punti.


SEGAFREDO BOLOGNA-HAPPY CASA BRINDISI 94-85

Bologna: A. Gentile 31, Umeh 4, Pajola 2, Baldi Rossi 6, Ndoja 10, Lafayette 8, Aradori 17, S. Gentile 7, Lawson 7, Slaughter 2. Coach: Ramagli

Brindisi: Suggs 6, Tepic 9, Smith 18, Mesicek 10, Cardillo 3, Sirakov, Moore, Iannuzzi, Donzelli, Lydeka 20, Giuri 19. Coach: Vitucci

Parziali: 25-19, 49-41, 70-58, 94-85

Tropical Store

Orsola TASSO
Giornalista pubblicista dal 2014 e impegnata nel sociale. Collaboratrice per la redazione de Quotidiano Italiano (Lecce-Foggia) dal 2012 al 2014, redattrice di BrindisiCronaca.it dal 2013 al 2015.

Articoli Correlati