Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

BASKET C/m – Nardò sfonda quota cento e infila la settima: nessuna speranza per Olimpica Cerignola

Non si ferma la corsa dell’“Andrea Pasca” Nardò che nel 12° turno di C “Silver” trova sul proprio cammino l’Olimpica Cerignola, reduce dal successo sul difficile parquet di Ruvo in rimonta.

Al “Pala Di Leo” i granata senza Durini (al suo posto il classe 2001 Giorgio Durante); cattive notizie per coach Gesmundo sulla sponda gialloblù, assenze importanti quelle di Pwono e Samojlovic. Nello starting five soliti cinque per l'”Andrea Pasca”: Stella, Provenzano, Johnson, Polonara e Bjelic. I padroni di casa limitati dalle assenze schierano Cipri, Mazzilli, Boiardi, Alvisi e Vuovolo.  

Johnson decide di caricarsi la squadra sulle spalle, assistito da Bjelic che realizza dall’arco firmando il primo parziale granata. Alvisi riesce a tenere in partita i gialloblú ma il primo quarto se lo aggiudica il Nardò, nonostante qualche sbavatura difensiva, per 17-27. Al rientro dal primo mini intervallo sembra una Edil Frata ancor più concentrata. Parte il monologo granata con Stella che orchestra e Provenzano prima e Johnson poi che sfruttano al meglio le occasioni offensive aumentando il largo vantaggio sul tabellone. Boiardi e capitan Vuovolo fanno il loro, ma l’allungo dei granata forse é quello decisivo. Il toro è avanti 30-56 all’intervallo lungo.

Coach Gesmundo decide di dar spazio anche agli under date le scarse rotazioni nel roster, in campo inizialmente Falcone e Dinoia in casa Olimpica con Torlotano e Russo a subentrare nel finale. Esordio con canestro in Serie C invece per il classe 2001 Giorgio Durante che, gettato nella mischia da coach Olive, nel 4° quarto penetra, subisce fallo e realizza il primo punto nella massima serie regionale con un 1/2 dalla lunetta per la gioia di compagni e tifosi accorsi a Cerignola. Continua quindi ad essere un monologo quello del “Pala Di Leo”, con l’Olimpica che abbassa le armi permettendo a Martino e compagni di sfondare quota 100.  Settima vittoria consecutiva con un pesante 102-66 ai danni dei gialloblù di capitan Vuovolo e compagni che hanno tentato il possibile per arginare la furia granata, invano.


Olimpica Cerignola – “Andrea Pasca” Nardò 66-102

Olimpica: Torlotano 3, Cipri 2, Mazzilli 6, Russo 3, Boiardi 20, Falcone 13, Alvisi 10, Dinoia, Vuovolo 9, Digiorgio.

Nardò: Stella 11, Dell’Anna M. 5, Provenzano 14, Bjelic 19, Dell’Anna D.4, Chirico 9, Johnson 23, Durante 1, Polonara 6, Martino 10.

Clicca qui per consultare risultati, classifica e prossimo turno.