BASKET A1/f – È tutto vero: Cras Taranto campione d’Italia!

Mancava da due anni il tricolore in riva allo Ionio. Ieri sera, davanti a 3200 spettatori, il Cras Taranto ha battuto il Famila “Schio per 72-58 laureandosi Campione d’Italia 2012. Un successo meritatissimo per le rossoblù che chiudono il bilancio con un 6-0 secco, stile tennistico, contro le scledensi di Maurizio Lasi. Taranto conquista il quarto scudetto della sua storia, il terzo dell’era Ricchini.

Ma veniamo al match. Il Cras parte con il vantaggio di 2-0 nella serie delle finali scudetto e scende in campo con Vaughn, Sottana, Godin, Siccardi e Greco; risponde il Famila con Cohen, McCarville, Masciadri, Ford e Macchi. Schio parte con il piede sull’acceleratore firmando il 7-2 con Cohen (5 punti) e McCarville. Le due formazioni sono molto aggressive sin dall’inizio del match. Greco realizza per il Cras ma Masciadri risponde con una tripla. Comincia il valzer dei tiri dalla lunga distanza: Sottana porta sul -3 Taranto, risponde Masciadri, di nuovo Sottana con una doppia realizzazione intervallata da quella di Cohen e seguita da una sua penetrazione centrale. 17-18 al 7’ di gioco. Ballardini regala il primo vantaggio al Cras ma risponde Chicca Macchi: 19-20 alla fine del primo periodo.

Nel secondo periodo apre le danze Chicca Macchi, seguita dalla tripla di Mahoney e dal canestro di Ballardini. Ancora Macchi realizza per Schio dalla lunga distanza ma è Mahoney a riportare in vantaggio le rossoblù con 4 punti consecutivi. Jalcova firma il pareggio con una bomba da 3 punti; Taranto continua a premere sull’accelerazione e Giauro e Sottana portano sul +4 il Cras. Masciadri realizza la terza tripla personale (32-31). La partita diventa nervosa: Cohen commette fallo e protesta troppo con il signor Sivieri di Ferrara e si becca un fallo tecnico. Sottana dalla lunetta non sbaglia: 2/2. Taranto è trascinata dai 3200 del PalaMazzola e con una difesa molto aggressiva e cinica riesce a costruire un break di 9-0 firmato Sottana, Vaughn e Godin: si va all’intervallo sul 41-31 per le rossoblù.

Terzo quarto. Jalcova apre per il Famila, risponde Greco con la bomba da 3 punti. Taranto commette subito 3 falli di squadra, portando Masciadri e Ford in lunetta che riportano Schio sul -8. Masciadri realizza da 3 punti ma Godin e Sottana riportano sul +9 le rossoblù. Macchi realizza un 1/2 dalla lunetta, Gianolla segna con una penetrazione centrale e McCarville chiude il periodo con una realizzazione sotto canestro: 51-43.

Ultimi 10’ del match. Nadalin trova i suoi primi due punti personali, Ballardini risponde con la tripla. Jalcova realizza 1 libero su 2 a disposizione, Gianolla insacca con il 100%. Ford viene punita con un fallo tecnico per una reazione su Kia Vaughn ad un lieve contrasto in fase difensiva del Famila: Mahoney e Giauro realizzano e Taranto aumenta il gap (+12, 59-47). McCarville riporta sul -10 Schio ma Taranto vuole il tricolore: break di 13-2 ed il Cras si porta addirittura sul +20 (71-51) quando mancano 3’ alla fine del match. Il PalaMazzola è una bolgia. Sulla panchina rossoblù si comincia a festeggiare, dalle tribune si comincia ad intravedere una bandiera tricolore ed uno striscione rossoblù che cita “Grazie ragazze”. Finisce 72-58 e può cominciare la festa scudetto: Taranto è Campione d’Italia 2012!

***

CRAS TARANTO 72 – FAMILA SCHIO 58

CRAS TARANTO: Sottana 24, Siccardi, Greco 10, Godin 9, Vaughn 5; Gianolla 4, Ballardini 7, Mahoney 9, Giauro 4, Melnika ne. All. Ricchini.

FAMILA SCHIO: Cohen 10, Masciadri 17, Macchi 11, McCarville 6, Ford 2; Jalcova 8, Pastore ne, Ramon, Nadalin 4, Agyapong ne. All. Lasi.

ARBITRI: Boninsegna di Milano e Sivieri di Ferrara.

PARZIALI: 19-20, 41-31, 51-43, 72-58.

NOTE: T2 Cras 20/39, Schio 13/37; T3 Cras 6/16, Schio 9/15; TL Cras 14/17, Schio 5/11. Spettatori 3200.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati