BASKET A1/f – Cras Taranto, semifinali raggiunte: spazzato via il Bracco Geas

Missione compiuta per il Cras Taranto. A Cinisello Balsamo, nella seconda gara dei quarti di finale per i playoff scudetto, le rossoblù si sono imposte sul Bracco Geas per 77-53 agguantando le semifinali scudetto.

Le fresche vincitrici della Coppa Italia incontreranno il Le Mura Lucca, vittorioso nella serie per 2-0 contro la Liomatic Umberitde.

Avvio molto forte per entrambe le squadre: il Geas vuole provare a riaprire il discorso semifinali, Taranto vuole chiudere e qualificarsi al turno successivo. Partono bene entrambe le contendenti: le padrone di casa realizzano con Halvarsson e Zanoni; Taranto risponde con Ballardini, Sottana, Vaughn e Godin.

Pochissimi falli da entrambe le parti (3 per parte) nel primo periodo di gioco, con le formazioni che si rispondono canestro dopo canestro: dopo 10’ il Cras è avanti di una sola lunghezza (22-23).

Il Geas sorpassa per la prima volta il Cras all’undicesimo minuto con Haynie, ma ci pensa subito Sara Giauro a riportare avanti le rossoblù. Michailova al 13’ segna per le milanesi ma Michelle Greco firma il 26-27 con i suoi primi due punti del match. Sottana rientra sul parquet al posto di Gianolla e piazza subito la tripla del +4; segue Mahoney con una realizzazione da due punti e ancora Sottana con la realizzazione di un tiro libero (26-33 al 14’). Il Geas interrompe il suo digiuno con il canestro di Ilaria Zanoni al 16’; Godin segna per il Cras ma ancora Halvarsson realizza per il Bracco. Al 18’ Giauro prova a piazzare la fuga per il Cras (30-37) ma Haynie riporta sul -5 le padrone di casa. Halvarsson porta ad 11 il suo bottino personale ma allo scadere Giorgia Sottana fissa il punteggio del secondo quarto sul 34-40 per le rossoblù.

Il terzo periodo si apre con due liberi realizzati da Zanoni e dal tiro piazzato di Godin e di Kia Vaughn (+8 al 21’, 36-44). Halvarsson realizza un libero su due a disposizione per il Geas ma ancora Sottana scaraventa l’ennesima bomba dai 6,75 metri, portando il Cras sul +10 al 23’ (37-47). Ancora Sottana segna per le rossoblù il suo 17° punto personale al 24’ costringendo coach Montini a richiedere la sospensione del gioco.

Il Geas si sveglia con il canestro di Laura Summerton ma ancora Taranto va a segno con Elodie Godin che firma il 51-39 per la formazione rossoblù al 25’. Summerton porta sul -11 il Geas ma è Ballardini a ristabilire i 13 punti di differenza tra le due squadre. Ancora la giocatrice faentina a segno per le rossoblù, la quale fissa il +14 (42-56) al 28’. Michailova e Zanon segnano per il Bracco Geas portando le milanesi sul -10 ma è ancora Ballardini a realizzare per il Cras: 46-58 alla fine del terzo periodo.

Michailova apre l’ultimo periodo di gioco con il canestro del -10; non si segna per circa 3’ quando Ballardini realizza il tiro da 3 punti seguita da Vaughn: +15 al 33 (48-63). Zanoni segna dalla lunga distanza e Gianolla risponde con lo stesso metro. Godin porta sul +17 il Cras: il Geas fatica a reagire e sembra accusare il colpo psicologico; Greco realizza la settima tripla della partita per le rossoblù portando Taranto sul +20 e chiudendo la partita già al 35’. Vaughn aumenta il gap tra le due squadre seguita da Greco, Halvarsson sale a 14 punti personali e Mahoney risponde alla giocatrice svedese: finisce 53-77 per Taranto che conquista, così, le semifinali scudetto.

***

BRACCO GEAS – CRAS TARANTO 53-77

BRACCO GEAS: Haynie 8, Arturi 0, Pastorino ne, Halvarsson 14, Zanoni 14, Summerton 3, Zanon 4, Crippa 4, Michailova 6, Gambarini ne. Coach: Walter Montini

CRAS TARANTO: Mahoney 4, Vaughn 16, Sottana 17, Ballardini 16,Giauro 4, Melnika 0, Godin 10, Siccardi ne, Gianolla 3, Greco 7. Coach: Roberto Ricchini

PARZIALI: 22-23; 34-40; 46-58; 53-77

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati