Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: gli atleti salentini presenti a Formia

ATLETICA – Il Cpo di Formia ha aperto le porte a cinque società salentine

Anche quest’anno il Centro di preparazione olimpica di Formia è stato teatro di un raduno inter-societario a cui hanno partecipato giovani atlete ed atleti di alcune società di atletica leggera della Provincia di Lecce. Il raduno si è tenuto dal 16 al 21 agosto. Rispetto allo scorso anno che vide la partecipazione delle Società Polisportiva BPP, A.L.I. Del Salento e Saracenatletica, si sono aggiunte ASD Due Mondi e Atletica Taviano 97.

Sono stati sei giorni di lavoro intenso per i 23 tra ragazze e ragazzi, per i quali il raduno ha rappresentato un grande momento formativo sia sotto il profilo tecnico che umano. Anche quest’anno è stata data loro una grande opportunità di crescita condividendo insieme spazi che, così come in passato, anche oggi vengono utilizzati per la preparazione di grandissimi campioni.

Le ragazze e i ragazzi che vi hanno partecipato hanno avuto la possibilità di allenarsi in contemporanea con atleti di altissimo valore internazionale che erano a Formia per finalizzare la loro preparazione in vista dei Campionati Mondiali in corso a Budapest (Gianmarco Tamberi, Dariya Derkach, Emmanuel Ihemeje, Ernest Obiena). Il raduno è stato organizzato e diretto dall’allenatore specialista Saverio Sabina della A.L.I. del Salento, coadiuvato dall’Istruttore Giulio Pantaleo della Saracenatletica; i due tecnici in alcune sedute di allenamento sono stati supportati con grande spirito partecipativo e di collaborazione dal Prof. Vincenzo Scipione, specialista di salti in estensione e formatore per la FIDAL Lazio.

I ragazzi sicuramente porteranno per sempre nel loro cuore i giorni vissuti insieme in un luogo magico come Il CPO di Formia, avendo instaurato o consolidato amicizie che valicano i confini dell’appartenenza alla propria società.