UGGIANO – Colagiorgio si dimette! “Promesse non mantenute, ognuno si prenda le sue responsabilità”

L'allenatore: "Con questa mia decisione spero di dare al gruppo la serenità che merita e di ritrovare il filo logico della responsabilità e della verità"

colagiorgio-luigi-all.-martano-bysam.it

Foto: G. Colagiorgio - ©bysam.it

Fulmine a ciel sereno in casa Uggiano. Il tecnico della formazione gialloblù, Gigi Colagiorgio, ha deciso di rassegnare le proprie dimissioni, lasciando vacante dunque la panchina del team salentino. Alla base della sua decisione, delle divergenze con la società, soprattutto in sede di mercato invernale durante il quale le richieste dell’allenatore non sono state esaudite, che hanno portato ad un allontanamento tra le due parti.

“Ho deciso di dimettermi da allenatore dell’Uggiano Calcio – esordisce Colagiorgio . Sarebbe stato più opportuno farlo a dicembre quando le mie richieste di rinforzare la squadra con una punta (dopo l’infortunio di Diaw, avvenuto alla prima partita di campionato, l’accordo era di prendere una punta di valore nel mercato di riparazione) e con under di esperienza sono state disattese. Il senso di responsabilità nei confronti del gruppo e la voglia di non mollare mai mi avevano spinto a mettere da parte le incomprensioni e pensare a lavorare per il bene della squadra”.

“Ultimamente – prosegue Colagiorgiosono stato costretto a fare scelte obbligate, quasi indotte in quanto la squadra è priva di under (alcuni infortunati e gli altri che venivano in panchina avevano giocato tutta la partita della juniores il sabato) e quindi capitava di dover schierare in porta un under per completare il parco dei 3 previsti dal regolamento. A questo punto ognuno deve prendersi le proprie responsabilità – sottolinea l’allenatore – , senza scaricarle comodamente su altri. Questo gioco non mi piace e per amor di verità grido ‘No, non ci sto!’. Con questa mia decisione spero di dare al gruppo la serenità che merita e di ritrovare il filo logico della responsabilità e della verità. La società mi aveva chiesto una salvezza tranquilla e credo che – conclude – , avendo 10 punti di vantaggio sulla zona playout, si stesse andando in quella direzione”.

Luigi ALEMANNO
Giornalista pubblicista dal 2011, vicedirettore di SalentoSport.net. Responsabile della redazione sportiva di Teleonda dal 2009 al 2012, corrispondente per Piazzasalento dal Comune di Gallipoli dal 2012 al 2014, responsabile della comunicazione per la S.S.D. Gallipoli Football 1909 Srl dal 2012 al 2015.

Articoli Correlati