LECCE – I Sud ed Enzo Petrachi nella festa con il Padova. Coppola: “Vincere per chiudere bene”. I convocati

Alla vigilia dell'ultimo impegno stagionale ha parlato eccezionalmente lo staff di mister Fabio Liverani

Alla vigilia dell’ultimo appuntamento stagionale, la terza giornata di Supercoppa con il Padova, il Lecce ha svolto la rifinitura agli ordini di Fabio Liverani, che domani non potrà andare in panchina poiché squalificato. Dopo il fischio finale del match vi sarà i giallorossi saranno premiati con la coppa di Campioni del girone C di Serie C, per una grande festa allietata dalle note musicali dei Sud Sound System e di Enzo Petrachi.

In conferenza stampa ha eccezionalmente parlato lo staff tecnico di mister Liverani, a partire dall’allenatore in seconda Manuel Coppola: “Per noi è stata una stagione importante che ha portato al raggiungimento dell’obiettivo-promozione, non semplice visto che il Lecce non ci riusciva da tre anni. Abbiamo fatto un gran lavoro per ciò. Cercheremo di chiudere facendo una grande gara e di vincere con il Padova, prestando attenzione poiché affrontando squadre nel genere il rischio di subire è sempre alto, dunque daremo il massimo. Il mio passato da calciatore in giallorosso? E’ stata una grandissima esperienza, culminata nella salvezza, e ciò mi ha legato molto a questa città e a questa piazza. Tornarci nello staff tecnico è comunque bellissimo, mister Liverani mi ha fatto crescere molto e, anche grazie al fatto di conoscerci bene abbiamo lavorato tanto raggiungendo al primo anno un risultato importante”.

Il collaboratore tecnico Federico Fabellini ha descritto i suoi compiti all’interno dello staff: “Ognuno di noi ha ruoli e competenze diverse, anche se l’aspetto fondamentale è la sinergia del lavoro che per noi è importantissima. Studiare numeri, avversari e schemi vari con i mezzi a disposizione è certamente un aspetto importante da valutare, ed è quello che ho fatto per dare il mio all’interno di questo gruppo“.

E’ stata poi la volta del preparatore atletico Maurizio Cantarelli, soddisfatto dell’annata anche dal punto di vista della tenuta fisica di Lepore e compagni: “C’è stato un grave infortunio, quello di Davide Riccardi, mentre per il resto siamo stati abbastanza fortunati, anche sotto il profilo muscolare. Ci possiamo ritenere soddisfatti, visti i soli problemi relativi a Drudi ad inizio stagione, Pacilli a gennaio e Torromino a fine campionato. Un dato inferiore alla media che vediamo di buon grado. Il ritiro? Dovremmo andare al nord perché ci servono alcune strutture specifiche di cui abbiamo necessità per il lavoro che vogliamo svolgere”.

Infine Luigi Sassanelli, allenatore dei portieri, che si è soffermato sulla stagione di Filippo Perucchini: “Pippo è uno molto equilibrato, che non si esalta e non si abbatte facilmente. E’ cresciuto molto sulle palle alte e nella gestione del possesso con i piedi, anche se può comunque migliorare ancora. Soprattutto da punto di vista del gestirsi meglio in alcune fasi del match”.

***
Ecco la lista dei convocati per il match di domani:

PORTIERI: Perucchini, Chironi, Vicino

DIFENSORI: Ciancio, Gambardella, Cosenza, Marino, Di Matteo, Valeri, Legittimo

CENTROCAMPISTI: Costa Ferreira, Armellino, Mancosu, Lepore, Arrigoni, Tsonev, Tabanelli, Selasi

ATTACCANTI: Di Piazza, Caturano, Pacilli, Persano, Saraniti

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati