LECCE – Probabili formazioni, è in attacco l’unico dubbio nell’undici anti-Catania di Liverani

Torromino parte lievemente favorito rispetto a Di Piazza, ma il tecnico scioglierà le riserve solo in extremis. Out Pacilli

di-piazza-matteo-lecce ph M. Caputo

Foto: Matteo Di Piazza (©Michel Caputo)

Dopo tanta attesa, è finalmente giunto il giorno dello scontro diretto più importante di questo inizio di 2018, che vedrà di fronte Lecce e Catania. Giallorossi e rossazzurri stanno dominando il campionato, risultando le squadre più forti e disponendo di un parco giocatori che promette spettacolo. Viene da sé che la supersfida del Via del Mare, che si avvicinerà al tutto esaurito, potrà dire molto sul campionato, e anche per questo Fabio Liverani e Cristiano Lucarelli hanno preparato nel dettaglio l’importantissimo big match.

In casa Lecce Liverani ha tutti a disposizione con la sola eccezione dell’acciaccato Pacilli, non convocato. L’unico ballottaggio tra i giallorossi, che scenderanno in campo con il classico 4-3-1-2, riguarda il partner d’attacco di Caturano, con Torromino che parte lievemente in vantaggio rispetto al rientrante Di Piazza. Nessuna sorpresa per il resto dell’undici che sarà schierato in formazione-tipo.

Per quanto riguarda gli etnei, la situazione è diametralmente opposta, con diversi grattacapi per mister Lucarelli, a partire dal modulo che dovrebbe comunque essere il 4-3-3. Con Biagianti e Russotto non al top, le scelte potrebbero ricadere su Mazzarani a centrocampo e Caccavallo, al suo esordio assoluto in rossazzurro, in attacco.

***

PROBABILI FORMAZIONI:

Lecce (4-3-1-2): Perucchini, Lepore, Cosenza, Riccardi, Di Matteo, Armellino, Arrigoni, Mancosu, Costa Ferreira, Caturano, Torromino

Catania (4-3-3): Pisseri, Aya, Bogdan, Tedeschi, Marchese, Fornito, Lodi, Mazzarani, Di Grazia, Curiale, Caccavallo

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati