Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: archivio
copyright: Coribello/SalentoSport

LECCE – Primavera, pareggio a Cagliari che vale la salvezza matematica

Passo definitivo verso la salvezza, per il Lecce Primavera. A Cagliari, i baby giallorossi impattano per uno a uno, portandosi a quota 36 in classifica, a +11 sul Frosinone che impatta 2-2 in casa contro l’Empoli. Ciò significa che, a tre turni dalla fine della stagione regolare, il divario tra i ciociari e i salentini è incolmabile. Un campionato sofferto, per i campioni d’Italia in carica, che, sotto la guida di Federico Coppitelli, sono riusciti a raddrizzare la rotta e a tagliare un traguardo, comunque, importantissimo.

A Cagliari, succede tutto nel primo tempo: gol di Yilmaz per il Lecce al 6′, pareggio definitivo di Bolzan al 28′. Contro il Milan, nel prossimo turno, si giocherà lunedì 6 maggio alle ore 15.

IL TABELLINO

CAGLIARI-LECCE 1-1
RETI: 6′ Yilmaz (L), 28′ Bolzan (C)

CAGLIARI (4-3-3): Auseklis – Arba, Cogoni, Franke, Idrissi – Conti (58′ Carboni), Malfitano (58′ Sulev), Balde (83′ Asproni) – Simonetta (72′ Marini), Bolzan (72′ Achour), Vinciguerra. A disp. Iliev, Renna, Pintus, Costa, Catena. All. Pisacane.

LECCE (3-4-3): Leone – Addo, Esposito, Pacia – Yilmaz (89′ Casciano), Minerva (69′ Davis), Samek, McJannet (84′ Agrimi) – Daka, Burnete, Helm (46′ Winkelmann). A disp. Cadar, Metaj, Basaric, Zivanovic, Dell’Acqua, Jemo, Kodor. All. Coppitelli.

ARBITRO: Ursini sez. Pescara.

NOTE: ammoniti Cogoni, Malfitano, Simonetta, Balde (C), Daka, Samek (L). Rec. 1′, 5′.