LECCE – Mercato, uno spagnolo il primo acquisto? Occhi anche su Schiavi e su una punta del Bologna

Sospeso l'affare legato a Chiricò, da pochi giorni deferito. Di Piazza ai dettagli

Raffaele Schiavi

Foto: Raffaele Schiavi ai tempi del Lecce

Prime schermaglie di mercato con protagonista il ds del Lecce Mauro Meluso, impegnato nella programmazione della  nuova stagione in attesa del via ufficiale della campagna acquisti. Il dirigente giallorosso ha già preso accordi di massima con gli elementi da confermare, su tutti Matteo Di Piazza il cui riscatto sarebbe ai dettagli, oltre a quello con Cosimo Chiricò, tuttavia attualmente in stand-by poiché nella lista dei deferiti dalla Procura Federale della FIGC in merito alle indagini legate alle presunte evasioni fiscali compiute dal Foggia Calcio.

Le trattative non si fermano qui. Ci sarebbe l’ennesimo ritorno di fiamma per Raffaele Schiavi, difensore centrale che la Salernitana non vorrebbe cedere ma che potrebbe partire per un’offerta adeguata. In mezzo al campo fari puntati sul 22enne belga Jari Vandeputte, anche se bisognerà attendere l’esito dei playoff nei quali è impegnato con la casacca gialloblù della Viterbese, e in attacco su Cesar Falletti, uruguagio del Bologna che potrebbe arrivare in prestito (come, nuovamente, Perucchini) per dare qualità nel reparto offensivo. Il primo arrivo risponderà probabilmente al nome di Juande, regista spagnolo ex Betis Siviglia e, di recente, Spezia. Il suo contratto con i liguri è in scadenza il 30 giugno, e per la sua firma con il Lecce non dovrebbe mancare molto.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati