LECCE – Il Matera piomba su Doumbia: scambio con Carretta? Perucchini, domani la firma

Praticamente fatta per il portiere bergamasco, pronto a disputare il suo quarto campionato in giallorosso

Foto: Abdou Doumbia (©Michel Caputo)

Possibile svolta sull’infinita telenovela Lecce-Mirko Carretta, una trattativa lunga non tanto per quanto riguarda l’attuale sessione di calciomercato, ma poiché il club giallorosso e l’attaccante gallipolino si rincorrono, senza mai riuscire ad incontrarsi (se non da avversari) da almeno tre anni. L’ex Martina è infatti considerato incedibile dal Matera proprietario dal suo cartellino, nonostante lo stesso agente del calciatore abbia ammesso che la situazione ambientale si sia fatta molto difficile per il suo assistito, ma nelle ultime ore la società del presidente Saverio Columella (e del nuovo dg Gianluca Paparesta) è piombata con veemenza su Abdou Doumbia.

L’ala franco-maliana è infatti uno dei principali obiettivi per la costruzione del nuovo Matera del confermato Gaetano Auteri, e la dirigenza del Bue avrebbe pensato a uno scambio proprio con Carretta. Nonostante quest’ultimo sia, come ben noto, uno degli oggetti del desiderio di Mauro Meluso, ora è proprio il Lecce a tentennare, sia per il grande valore che lo staff giallorosso conferisce a Doumbia sia per il grande mercato di cui gode quest’ultimo, cercato da almeno sei club tra Serie B e Lega Pro. La situazione potrebbe sbloccarsi se, unitamente a Carretta, i biancazzurri proponesse un conguaglio economico giudicato adeguato da Sticchi Damiani e soci.

Per una trattativa controversa, un’altra destinata a sbloccarsi nell’imminenza. Filippo Perucchini domani tornerà ad essere un giocatore del Lecce, e lo sarà con la formula del prestito con diritto di riscatto. Il bergamasco verosimilmente potrebbe dunque diventare il numero 1 giallorosso anche per i prossimi anni, a patto che la cifra fissata dal Bologna per l’acquisto definitivo non sia troppo elevate per le tasche di Via Colonnello Costadura. Tornando al presente, Rizzo si è assicurato la garanzia di iniziare la stagione con una sicurezza tra i pali, cosa che Padalino non ha potuto fare un anno fa con conseguente perdita di qualche punti di troppo per strada.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati