LECCE – Liverani e l’importanza dei tre punti: “Vincere su un campo del genere vale doppio”

"Il Cosenza è uno degli avversari più difficili da affrontare, e per di più su questi terreni di gioco per noi è davvero sempre molto difficile"

Foto: Fabio Liverani (©Salentosport.net)

Raggiante per la fondamentale vittoria ottenuta dalla sua squadra, il tecnico del Lecce Fabio Liverani ha parlato nel dopogara di Cosenza analizzando quanto visto sul, pessimo e in parte allagato, campo di gioco del San Vito – Marulla.

Il tecnico ha subito messo in chiaro l’importanza di questi tre punti: “Questa vittoria ha un peso enorme, sia per le condizioni del campo sia perché arrivata in casa di una squadra che concede poco e che è difficile da affrontare. Siamo avanti dalla prima giornata e vogliamo rimanerci fino alla fine. Penso che oggi sia stata una di quelle gare che ci piace affrontare, e sapevamo che dando tutto il risultato ci avrebbe potuto sorridere, e così è stato. Le scelte di formazione? Calciatori come Ciancio, Tsonev e Legittimo non giocavano da tanto ed hanno dimostrato di essere determinanti”.

Il tecnico ha spento così le polemiche sul gol vittoria. “Il gol di Saraniti, poi uscito per un infortunio muscolare, è regolarissimo, perché vi era un difensore che è salito tardi. Noi dietro abbiamo fatto bene, Perucchini ha fatto solo una parata nella ripresa. Dò meriti al Lecce, senza nulla togliere al Cosenza, ma ribadisco che entrambe le formazioni sono state penalizzate del campo. I rossoblù lo hanno dimostrato a Lecce quanto valgono, questa è stata una gara molto simile a Rende-Lecce. La nostra bravura è stata quella di concedere poco e concretizzare almeno una delle occasioni create che ci ha permesso di vincere la partita”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • LECCE – Liverani schietto: “Avrei preferito non giocare la Coppa nella settimana della sfida al Genoa”

    Per mister Fabio Liverani non è mai stato un mistero. La partita che contava, in questa settimana, non era quella di ieri contro la Spal, ma quella di domenica contro il Genoa. Nel dopogara del “Mazza”, il tecnico è abbastanza schietto. “Se valuto solo il primo tempo – ha dichiarato – non posso trovare alcun…

  • riccardi LECCE – Nel naufragio di Ferrara affondano in molti, Lapadula ultimo a mollare: le pagelle

    LE PAGELLE DI SPAL-LECCE Vigorito voto 6: incolpevole su tutte e cinque le segnature della Spal, nella ripresa evita un passivo peggiore con un paio di interventi di pregevole fattura. Benzar voto 4: pronti via e si rende protagonista di una grande chiusura su Floccari, ma con il passare dei minuti diventa un totale disastro, sbagliando…

  • LA CRONACA – Lecce, umiliazione di Coppa. Le riserve toppano e la Spal ne fa cinque

    Il Lecce saluta la Coppa Italia nel peggiore dei modi, venendo umiliato con un netto 5-1 dalla Spal. Un risultato pesante, forse ingiusto, ma che rispecchia i valori in campo, visto che Semplici ha puntato su molti titolari mentre Liverani su tanti esordienti, praticamente tutti deludenti. Come prevedibile, Liverani stravolge la formazione tipo e dà spazio alle seconde linee…

  • stadio-paolo-mazza-spal-ph-lungoleno-wikipedia LIVE! SPAL-LECCE, il tabellino

    LIVE! SPAL-LECCE, il tabellino Ferrara, stadio “Paolo Mazza” mercoledì 4 dicembre 2019, ore 18 Tim Cup 2019/20 – quarto turno SPAL-LECCE 5-1 RETI: 18′ Igor (S), 24′ Paloschi (S), 31′ Murgia (S), 45′ Cionek (S), 55′ Imbula (L), 84′ Floccari (S) — FINALE — SPAL (3-5-2): Berisha; Tomovic, Vicari, Igor; Cionek, Missiroli, Murgia, Jankovic (63′…

  • stadio-paolo-mazza-spal-ph-lungoleno-wikipedia LECCE – Si ritorna al “Mazza” contro la Spal in Tim Cup: le probabili formazioni

    Alle ore 18, con diretta su RaiSport, il Lecce ritorna a Ferrara ad affrontare la Spal dopo il successo di fine settembre in campionato, per guadagnarsi gli ottavi di finale di Tim Cup e andare a sfidare il Milan a gennaio. Mister Fabio Liverani, saggiamente, praticherà un corposo turnover tenendo conto anche che domenica, al…