Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE-TARANTO – Probabili formazioni, Padalino tra conferme e cambiamenti. Per Ciullo out in quattro

Sono ore calde queste che precedono il fischio d’inizio di Lecce-Taranto, programmato per le ore 14.30. I tecnici Pasquale Padalino e Salvatore Ciullo sono infatti alle prese con le decisioni conclusive che porteranno alla definizione dei rispettivi undici iniziali che si daranno battaglia al Via del Mare. Scelte che saranno ancor più oculate del solito, poiché entrambe le guide delle compagini impegnate nel derby sanno, per motivi diversi (in virtù della forte contestazione il giallorosso, perché in piena lotta-salvezza il rossoblù), di non potersi permettere passi falsi.

In casa Lecce, tutti a disposizione di Padalino ad eccezione dell’infortunato Mancosu. In difesa confermato Drudi terzino destro, in mediana dovrebbero agire gli stessi tre (Tsonev, Fiordilino e Costa Ferreira) che bene hanno fatto con la Juve Stabia, nonostante un Arrigoni in rampa di lancio. I maggiori dubbi sono in attacco, dove si registra un ballottaggio per ruolo: al momento Lepore, Caturano e Doumbia sono in vantaggio su Pacilli, Marconi e Torromino.

Per quanto riguarda il Taranto, Ciullo non può contare sugli infortunati Maurantonio, Altobello e Stendardo, nonché sullo squalificato Emmausso. In difesa Pambianchi è in vantaggio sull’acciaccato Som per il ruolo di terzino sinistro, mentre in mediana Pirrone potrebbe sostituire Guadalupi per motivi di turnazione. Davanti spazio a Potenza, Magnaghi e Paolucci, quest’ultimo favorito a Viola.

***

PROBABILI FORMAZIONI:

Lecce (4-3-3): Perucchini, Drudi, Cosenza, Giosa, Vitofrancesco, Tsonev, Fiordilino, Costa Ferreira, Lepore, Caturano, Doumbia.

Taranto (4-3-3): Contini, De Giorgi, Nigro, Magri, Pambianchi, Maiorano, Pirrone, Lo Sicco, Potenza, Magnaghi, Paolucci.