LECCE – Super Mario Pacilli per la riscossa: “Catania trasferta archiviata, con il Foggia sarà una bella gara”

Foto: Mario Pacilli (@Michel Caputo)

Fonte: uslecce.it |

Rientrato titolare dopo l’infortunio, Mario Pacilli non ha potuto festeggiare al meglio il ritorno in campo a causa della sconfitta del suo Lecce a Catania. L’ala mancina giallorossa ha parlato oggi, analizzando la sconfitta in terra sicula e dicendo la sua sul prossimo, importante, impegno con il Foggia.

Pacilli ha elencato quelle che possono essere state le mancanze della squadra domenica scorsa, ribadendo però più volte come i giallorossi non meritassero di uscire sconfitti dal match del “Massimino”: “La gara di Catania è già archiviata, e di quella partita dobbiamo prendere le cose positive e andare avanti. Domenica scorsa è andata così, ma secondo me abbiamo perso immeritatamente per due episodi sfortunati. Dobbiamo ripartire da ciò che di buono abbiamo fatto, facendo tesoro degli errori commessi. Mancanza di cattiveria sottoporta? Non credo, a Catania è stata per lo più questione di centimetri, vedi il colpo di testa di Ciancio o il palo di Cosenza. Sicuramente poi ci sono degli aspetti su cui lavorare e migliorare e da parte nostra ci metteremo sotto per farlo. Caturano e Torromino hanno dimostrato e dimostrano ogni giorno di poter fare la differenza e di essere attaccanti di categoria superiore. Non credo, però, che per forza dipendiamo dalle loro reti, in altre gare ci sono stati i gol di altri compagni di squadra. Classifica veritiera? Forse ci manca qualche punto pensando a Catania, ma alla fine di un campionato fortuna e sfortuna si compensano. La gara con il Foggia? E’ una gara importante, lo dice la classifica. Sarà una gara bella da giocare, anche se si gioca sempre per i tre punti e il campionato è lunghissimo”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati