LECCE – Sticchi Damiani: “Due punti gettati al vento”, Caturano: “Avrei preferito il successo al gol”

sticchi damiani saverio foto michel caputo

Foto: S. Sticchi Damiani - @M. Caputo

Fonte: Nuovo Quotidiano di Puglia |

“Sono due punti gettati al vento, è la seconda volta che capita di commettere questi passi falsi, inoltre contro una squadra meno attrezzata”. Saverio Sticchi Damiani, presidente onorario del Lecce, è, come nel suo stile, diretto e non usa mezzi termini per commentare il pari giallorosso contro la Lupa Castelli. “Era già capitato a Catanzaro – prosegue – , queste prestazioni rischiano di vanificare il lavoro fatto finora e i sacrifici compiuti e quelli che vengono fatti quotidianamente. Parlerò alla squadra, sono rammaricato e deluso. È necessario avere continuità, è giusto riconoscere i nostri errori ma in ogni caso è una squadra che non perdere da sette partite ed è composta da bravi calciatori e grandi uomini. Mi fido di loro e del mister”.

Salvatore Caturano stava per confezionare l’esordio con i fiocchi: entrato in campo nella ripresa, l’attaccante, ultimo arrivato in casa Lecce, era riuscito a trovare subito la via del gol che avrebbe potuto portare in dote i tre punti. “Sinceramente avrei preferito un esordio senza gol e vincere – afferma l’ex Ascoli – , peccato per il risultato finale, sarei stato più felice se fossi rimasto a secco festeggiando il successo della squadra. Però mi fa piacere aver cominciato con il piede giusto questa avventura. Spero di continuare così”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento