Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Singola seduta al “Via del Mare”. Con il Benevento è emergenza attaccanti

Nel pomeriggio di oggi i giallorossi di Alberto Bollini si sono allenati a porte chiuse al “Via del Mare”, proseguendo nella preparazione, iniziata ieri, del match di mercoledì che li vedrà ospitare il Benevento secondo in classifica.

Il tecnico lombardo si è soffermato sulla tattica, con il compito tutt’altro che semplice di allestire un undici che, ad oggi, è privo di una prima punta, per una situazione di emergenza in un momento tanto importante in chiave play-off. Squalificato Moscardelli (assieme a Di Chiara, Mannini e Lepore) e con Manconi impegnato in Nazionale Under 20, Bollini rischia infatti di dover rinunciare anche a capitan Fabrizio Miccoli, che anche oggi ha lavorato a parte a causa dei problemi muscolari al flessore della coscia destra riscontrati dopo la gara di Catanzaro. Se il Romario del Salento non dovesse farcela, si profilerebbe l’impiego di un tridente offensivo privo di un attaccante centrale e con tre mezze punte interscambiabili (verosimilmente Embalo, Doumbia e Gustavo, con Herrera probabilmente impiegato come mezzala) a cercare di creare qualche problema alla difesa dei campani.

Si avranno maggiori notizie domani quando, dopo la rifinitura in programma alle ore 15:30 a porte chiuse al “Via del Mare”, il tecnico Bollini parlerà in conferenza stampa.

Show CommentsClose Comments

Leave a comment