Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Si lavora per La Spezia. Trinchera al convegno “Integrazione e lotta al razzismo attraverso il calcio”

In vista del match di Coppa Italia, in programma giovedì alle ore 18 a La Spezia, il Lecce ha svolto, stamani, un allenamento al Comunale di San Pietro in Lama. A parte hanno lavorato i soliti Coda, Tuia, Strefezza e Di Mariano. In particolare, gli ultimi due dovrebbero rimanere a casa e non seguire la squadra in Liguria, per recuperare dai rispettivi acciacchi per il match di campionato di lunedì sera col Vicenza.

Domani si svolgerà la rifinitura allo stadio di Via del Mare, poi la partenza per La Spezia.

Non ci sono squalificati, né diffidati, nel bollettino settimanale del Giudice sportivo.

Stamani, intanto, il ds Stefano Trinchera è intervenuto a Carmiano nel convegno “Integrazione e lotta al razzismo attraverso il calcio”, svoltosi al Cineteatro “Lumiere”. Sono, altresì, intervenuti: Antonio Palma, presidente Cooperativa Rinascita; Gianni Erroi, sindaco di Carmiano; Camillo Villani Miglietta, assessore allo Sport e all’associazionismo; Luigi Melica, docente UniSalento; Paola Alemanno, docente “Don Tonino Bello” di Copertino; Luana De Mitri, Lnd Puglia; Hassane Niang Baye, allenatore dell’Asd Rinascita Refugees, formazione multietnica che milita in Seconda Categoria, formata da calciatori richiedenti asilo politico e ospiti di Sprar, gestiti dalla Cooperativa Rinascita. Moderatore dell’incontro, Vincenzo Domenico Nobile.