Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Rodriguez: “In giallorosso per impormi”. Tamponi, in tre ancora positivi

Per ultimo in ordine di tempo dopo tutti gli altri arrivi estivi, è giunto anche per Pablo Rodriguez il momento della presentazione con la maglia del Lecce, che sarà la numero 99.

Lo spagnolo arrivato a parametro zero dal Real Madrid si è detto entusiasta della nuova esperienza salentina: Il direttore Corvino mi conosce bene, è stato merito suo se sono qui. Quando ho conosciuto il progetto del Lecce non ho avuto dubbi. Qui ci sono grandi ambizioni e voglia di lavorare, oltre a professionalità, e ho detto di no a molti club spagnoli per essere qui. Sono un attaccante rapido e lavoro con il resto della squadra, non rimango sempre dentro l’area e posso svariare su tutto il fronte offensivo. Nel corso della mia carriera ho sempre trovato con facilità la via del gol, mi auguro di poter continuare così ed impormi  in giallorosso”.

Inoltre dopo i due giorni di riposo la squadra si è ritrovata questo pomeriggio all’Acaya Golf Resort per un allenamento incentrato su un lavoro atletico. Assenti Dubickas, che ha risposto alla convocazione in Nazionale Under 21, così come Dermaku, Felici, Bjorkengren e Rossettini. Adjapong non si è allenato ed è in attesa dell’esito del tampone effettuato questa mattina (aggiornamento delle ore 20.15: il test è risultato negativo). Monterisi ha seguito un programma differenziato. Per domani è invece in programma una doppia seduta all’Acaya.

I 6 componenti del gruppo squadra (3 calciatori e 3 componenti dello staff) risultati positivi al Covid 19 si sono sottoposti ad esame molecolare le cui risultanze hanno dato esito negativo per 3 (1 calciatore e 2 componenti dello staff), positivo per 2 calciatori e indeterminato per 1 componente dello staff. I 3 componenti del gruppo squadra risultati negativi a questo ultimo ciclo di tamponi, prima di aggregarsi al gruppo, effettueranno un ulteriore test molecolare.