LECCE – Prosegue bene la vendita dei biglietti. Domenica sarà record stagionale

Mancano soltanto due giorni alla gara tanto attesa, l’incontro che, come dichiarato in settimana da Lerda, Salvi e ieri da capitan Miccoli, può valere un’intera stagione. Lecce-Frosinone ha da tempo infiammato gli animi dei sostenitori delle due squadre, soprattutto dei tifosi giallorossi, pronti ad accorrere in massa nell’impianto cittadino incitare i propri beniamini e rendere una rimonta che solo fino a qualche settimana fa sembra utopia pura una sorprendente realtà.

Stando ad oggi, gli spettatori del big-match di domenica sarebbero circa 7.000, cifra destinata ad aumentare se si considera che fino a poco prima dell’inizio della partita i tagliandi saranno acquistabili presso i botteghini dello stadio, almeno per quanto riguarda Tribuna Est e Centrale. La Curva Nord dovrebbe invece andare esaurita nelle prossime ore, come spesso accade nelle occasioni che richiamano maggiori spettatori al “Via del Mare”.

Comunque andrà la vendita nei prossimi giorni, l’affluenza per Lecce-Frosinone rappresenterà sicuramente un record stagionale, che fino a questo momento spettava alla gara persa per 3-4 con l’altra attuale capolista del girone B, il Perugia. In quell’occasione si contarono 6.284 spettatori, un numero non certo proibitivo per una società dalle alte potenzialità come il Lecce, ma comunque sopra la media, che si assesta sulle 4.120 presenze medie. Un dato comunque accettabile, che è destinato a diventare il migliore (in attesa dei play-off a cui i giallorossi auspicano di non partecipare) dell’era Tesoro dopo la finale dello scorso anno con il Carpi, in cui si registrarono oltre 12mila presenze. E’ questo il numero che mister Lerda contava venisse raggiunto per la gara con il Frosinone, ma visto l’andamento delle vendite si è destinati a raggiungere un numero leggermente inferiore.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • LECCE – Liverani sconsolato: “20 minuti di buona qualità, ma facciamo troppi errori”. Sul battibecco con Balotelli…

    È sconsolato Fabio Liverani nel post gara di Brescia. Ecco alcuni estratti delle parole rilasciate dal tecnico del Lecce a Sky: “Se questa sconfitta è un’allarme? Si è in allarme quando c’è continuità di risultati negativi, noi difficilmente abbiamo fatto male più partite. Oggi, paradossalmente, siamo partiti bene rispetto alle ultime 3-4 partite, per 20…

  • gabriel-lecce LECCE – Profondo rosso nella disfatta di Brescia. Gabriel anticipa i regali, l’attacco è troppo sterile: le pagelle

    LE PAGELLE DI BRESCIA-LECCE Gabriel voto 4,5: Liverani dopo il pari interno contro il Genoa aveva chiesto di evitare regali di Natale anticipati, ma il portiere brasiliano non sembra aver appreso la lezione della scorsa domenica, commettendo nuovamente un vero e proprio scempio che porta al gol del raddoppio bresciano, con un’uscita scellerata che di…

  • brescia-stadio-rigamonti LA CRONACA – Tris del Brescia ad un Lecce troppo brutto per essere vero

    Pesante ko esterno per il Lecce che, in una delle sfide più importanti della stagione, si sgretola sotto i colpi di un Brescia cinico e spietato, già in doppio vantaggio dopo la prima frazione, sfruttando delle gravi ingenuità dei giallorossi. Liverani si affida al solito 4-3-1-2 con Dell’Orco confermato al centro della difesa, Tabanelli al posto…

  • LIVE! BRESCIA-LECCE, il tabellino

    LIVE! BRESCIA-LECCE, il tabellino Brescia, stadio “Rigamonti” sabato 14 dicembre 2019, ore 15 Serie A 2019/20 – giornata n. 16 BRESCIA-LECCE 3-0 RETI: 31′ Chancellor, 44′ Torregrossa, 61′ Spalek — FINALE — BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Mangraviti, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali (80′ Viviani), Ndoj (29′ Spalek); Romulo; Balotelli, Torregrossa (70′ Martella). A disp. Gastaldello, Magnani, Morosini,…

  • brescia logo SERIE A – L’estro di Balotelli, la classe di Tonali e un entusiasmo ritrovato: il Brescia di Corini

    Il primo anticipo della sedicesima giornata di Serie A proporrà una sfida infuocata in chiave salvezza, con il Lecce di Liverani che renderà visita al Brescia del rientrante Eugenio Corini, in un incontro che sa tanto di crocevia stagionale, soprattutto per i padroni di casa, reduci comunque dall’importante successo di Ferrara contro la Spal. Dopo la…