LECCE – Postpartita, Monaco: “Segnare in giallorosso, un sogno che si realizza”. Diop: “Devo migliorare ancora”

monaco giammarco foto m. caputo

Foto: Gianmarco Monaco (@Michel Caputo)

Nel dopogara di Lecce- Matera, tra i giallorossi hanno parlato i due marcatori di giornata, Gianmarco Monaco ed Abou Diop.

Il giovane centrocampista, figlio dell’ex Lecce Walter Monaco, ha espresso tutta la sua emozione per il primo gol con la prima squadra giallorossa, dicendosi però anche in un periodo difficile per via del mancato impiego in campionato: “Sono felicissimo di aver fatto gol. In occasione della marcatura sono stato bravo e fortunato a farmi trovare pronto, poi sono corso a salutare papà in tribuna. Per me è un piccolo sogno che si realizza, visto che sono cresciuto in questa società. Per me non è comunque un periodo facile, perché dopo il campionato da titolare disputato a Foligno l’anno scorso non è semplice aspettare senza giocare. In campionato non sono in lista, e dato che ho bisogno di giocare per crescere ancora credo che dovrò trovare una sistemazione a gennaio.

L’attaccante ivoriano, autore della prima rete, si è detto voglioso di regalare altre gioie ai tifosi del Lecce: “Sono sicuramente contento per il gol, e spero di continuare così. Voglio migliorare ed il mister ha ragione a dirmi dove sbaglio, e che devo fare ancora tanto. Nel momento dell’esultanza, ho fatto quel gesto per dire ai tifosi che dobbiamo festeggiare ancora tanto. Questo gol mi ha sbloccato dopo pali ed un po’ di sfortuna in questo primo periodo in giallorosso. Sono contento per gli applausi che mi hanno rivolto i tifosi del Matera, e spero loro escano quanto prima da questa situazione. Voglio fare tanti gol, aiutare la squadra e fare felici i tifosi. Dedico questo centro ai miei compagni”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

Lascia un commento