LECCE – Petardi dagli spalti, multa per la società  giallorossa

Ennesima multa a carico dell'Unione Sportiva Lecce sancita dal Giudice sportivo di Lega Pro, chiamato ad analizzare le gare dell'ultimo turno d'andata nel girone A. Alla società della famiglia Tesoro è stata addebitata una sanzione di 500 euro perchè "propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel proprio settore alcuni petardi, senza conseguenze".

Entrano in diffida Massimiliano Benassi e Giancarlo Malcore, che vanno a far compagnia, quindi, a Giovanni Tomi e Ledian Memushaj. Per i quattro calciatori, il prossimo cartellino giallo vorrà dire, automaticamente, squalifica.

Nessuno squalificato nella Cremonese, prossimo avversario del Lecce nella prima gara del girone di ritorno, in programma domenica 6 gennaio 2013, alle ore 14.30, allo stadio Zini. Per i giallorossi, ancora due giorni e mezzo di riposo. Si ritornerà in campo venerdì 28, alle ore 15, sul terreno di Squinzano, per cominciare la preparazione alla sfida con i grigiorossi.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati