LECCE – Palomba sul suo assistito Bojinov: “Ha fatto una scelta di cuore”

È stato uno dei colpi ad effetto della campagna acquisti invernale leccese Valeri Bojinov che torna nel Salento dopo 7 anni di lontananza.

Ai microfoni di TMW è il procuratore dell’attaccante bulgaro, Jerry Palomba, a parlare del suo assistito che – a suo dire – “ha rifiutato numerose squadre, vedi Racing de Santander, Standard Liegi, Zurigo, Dinamo Kiev, quest’ultima quella più accreditata ad assicurarselo”.

Ma perché tornare a Lecce? Valeri ha voluto fortemente il Leccecontinua Palomba -. Chiamiamola una scelta di cuore, visto che il ragazzo ha fatto anche dei sacrifici per tornarci. Il suo desiderio, poi, era quello di tornare in Italia. Ha fatto una scelta coraggiosa, ma non dimentichiamoci che lui rimane un giocatore dello Sporting Lisbona, che tra l’altro aiuterà il Lecce con l’ingaggio. Il club portoghese crede nelle sue qualità, questi sei mesi di distanza serviranno per alleggerire la situazione che si era venuta a creare dopo il famoso rigore”.

Articoli Correlati