LECCE – Pagelle: Zigoni e Doumbia decisivi. Ferreira Pinto suona la carica, Amodio prezioso

LECCE

Perucchini 6 Giornata priva di preoccupazioni eccessive. Dopo un’uscita a vuoto che avrebbe potuto costare cara, si riscatta con due buoni interventi su Lepore

Sales 6,5 Prova di grande sostanza e intensità. Dalle sue parti Ficarrotta è avversario temibile, ma lui resiste fino al vantaggio dei suoi e nella ripresa macina chilometri, mettendo in mezzo una grande quantità di ottimi cross

Vinetot 6 Soffre come i compagni di reparto l’avvio dei padroni di casa, soprattutto sulle palle inattive. Poi prende le misure agli avversari e non si fa più superare

Diniz 6 Vedi Vinetot. Primo tempo con qualche sbavatura, ma ripresa sontuosa contro avversari comunque poco pericolosi

Lopez 6 Gara di grande attenzione soprattutto in fase difensiva. Davanti sbaglia qualche palla di troppo e non si fa vedere abbastanza. Da lui ci si aspetta sempre qualcosa di più

Amodio 6,5 Migliora di partita in partita, ed anche oggi fornisce una prestazione preziosa in mediana, sia per quantità che per qualità. Entra nell’azione del raddoppio e sfiora il gol dello 0-3 con una bella incursione

Salvi 5,5 Prova di grande generosità contro un centrocampo molto dinamico come quello della Nocerina. Prestazione positiva fino all’episodio dell’espulsione che poteva compromettere la gara dei suoi. Rosso eccessivo, ma un’entrata così a centrocampo sullo 0-2 se la poteva risparmiare

Melara 5 Complici il grande inizio della Nocerina, il pessimo terreno di gioco e il suo non ottimale stato di forma, non entra in partita

Bogliacino 6,5 Soffre l’inizio di gara degli avversari e nella prima mezz’ora tocca pochissimi palloni. Poi prende per mano la squadra, sfiora il gol in un paio di occasioni e realizza con freddezza il rigore del vantaggio. Nella ripresa spende tantissimo in pressing

Doumbia 6,5 Per gran parte del match è abulico, ma quando si accende semina il panico nella difesa avversaria. Prima l’accelerazione che procura rigore ed espulsione di Russo, poi entra nell’azione del raddoppio. Decisivo

Zigoni 7 Il migliore in campo. Ad inizio gara combatte da solo contro l’intera difesa avversaria. Piano piano prende spazio, procurandosi un paio di punizioni importanti e propiziando l’azione del rigore dello 0-1. Nella ripresa realizza il gol del raddoppio e fa reparto da solo

Ferreira Pinto 6,5 Il suo ingresso favorisce il cambio di marcia del Lecce. Propizia il raddoppio dei suoi e si rende protagonista di un paio di spunti importanti

Beretta 7 Un gol “alla Miccoli” gli regala la prima gioia in campionato in maglia giallorossa. Poi sfiora la doppietta dopo un’altra grandissima azione personale. Un recupero importante

Papini 6,5 Entra in un momento delicato della partita e per mezz’ora mantiene in piedi un centrocampo esausto

All. Lerda 7 Non si aspettava un inizio di gara tormentato per i suoi. E’ bravo a trovare il bandolo della matassa facendo cambiare atteggiamento ai suoi ed inserendo Ferreira Pinto al momento giusto. Da lì in poi, gara in discesa

NOCERINA

Russo 5,5 Lepore 6,5 Sabbioni 5 Kostadinovic 5 Crialese 5,5 Cremaschi 5 Palma 6 Remedi 6 Ficarrotta 6,5 Danti 5,5 Jara Martinez 5 Esposito 5,5 Evacuo 5,5 Malcore sv All. Fontana 6

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati