Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Moriero: “Sciopero o meno non cambia. Ecco cosa voglio dai miei giocatori…”

La truppa giallorossa continua a lavorare incessantemente per l’avvio del campionato che, come noto, potrebbe slittare a causa dello sciopero di protesta dei calciatori di Lega Pro.

Per mister Francesco Moriero poco importa, l’impegno richiesto ai propri uomini non cambia. “Noi – afferma il tecnico in conferenza stampa – ci prepareremo per la partita d’esordio normalmente, nella mia testa e in quella dei giocatori è come se si dovesse giocare. Nella nostra preparazione non cambierà nulla, poi se ci sarà l’ufficialità ne prenderemo atto. Fino a questo momento sono contento per come il gruppo sta lavorando, per l’approccio che ha sia in allenamento che in gara. Il nostro è un gruppo, che com’è normale che sia, deve crescere ancora tanto”.

“Sono contento – prosegue Moriero dei ragazzi che ho a disposizione, il gruppo si sta formando. Come ho detto, quello che mi interessava è l’approccio e l’inizio mi fa ben sperare. Ho spiegato ai giocatori che questa è una piazza importante e bisogna rispecchiarsi nella tifoseria e nella società, a loro ho chiesto sudore e attaccamento alla maglia”.

E sulla campagna rafforzamenti condotta dalla dirigenza salentina, chiude: “Sono contento di come si sta muovendo la società, stiamo lavorando in sintonia”.