Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Mesbah suona la carica: “Vogliamo i tre punti contro il Catania”

Ancora allenamento mattutino per il Lecce di Gigi De Canio. I calciatori sono stati impegnati in una seduta tattica, in gruppo anche Vives che ieri si era allenato a parte. Differenziato per Reginiussen, Chevanton, Di Michele e Giuliatto. Non si è allenato Sini che tra l’altro è stato convocato nell’Under 19 di Zoratto, mentre Donati dovrà rispondere alla chiamata di Francesco Rocca, allenatore della Nazionale Under 20.

In sala stampa si è presentato Djamel Mesbah che pone l’attenzione sul fatto che la squadra non è ancora in grado di gestire alla perfezione una situazione di vantaggio: “Siamo ancora in fase di crescita – dichiara l’algerino – ma c’è da migliorare nella tensione, dato che siamo stati rimontati due volte contro Parma e Palermo. Dobbiamo lavorare su questo, ma siamo sulla buona strada. Il mister può contare in ogni momento sul mio apporto – continua – non importa dove gioco, se a centrocampo o in difesa. Il Catania? Ho visto in tv la partita che hanno giocato a Milano contro il Milan, sono una squadra tosta – confessa -. Per me è fondamentale ottenere i tre punti domenica prossima, è uno scontro diretto e noi vogliamo continuare a crescere”.