LECCE – Mercato, si lavora per due attaccanti di Serie B. Novità anche per la difesa

lecce-logo-ss

Al termine della sessione invernale del calciomercato mancano ancora più di dieci giorni, ma in casa Lecce la definizione di nuovi innesti appare sempre più imminente, vista la situazione di classifica del club giallorosso e l’emergenza, tra infortuni e squalifiche, a cui mister Pagliari deve far fronte in uno dei momenti più delicati del campionato in corso.

È atteso per le prossime ore l’annuncio dell’acquisto di Eric Herrera, il cui approdo ufficiale in Salento sta slittando da ormai quasi una settimana per il mancato accordo tra Lecce e Paganese. Per sbloccare definitivamente la trattativa il ds Antonio Tesoro starebbe valutando l’inserimento in prestito dell’esterno difensivo Sedrick Kalombo, che ha disputato la prima metà di stagione al Martina. Capitolo terzini: con Donida in partenza, appare sempre più vicina la firma di Beduschi, svincolatosi dal Monza, mentre nelle ultime ore la dirigenza giallorossa ha incontrato quella del Catanzaro per discutere, oltre che di Russotto (sul quale la concorrenza è folta), anche del terzino mancino Gianluca Di Chiara.

Per quanto riguarda invece l’attacco, secondo tuttomercatoweb.com il Lecce starebbe provando ad assicurarsi le prestazioni di due punte cadette, Nicola Ferrari e Daniele Ragatzu. Il primo, punta centrale che andrebbe a sostituire il partente Della Rocca (ormai con un piede e mezzo al Pavia), è in procinto di lasciare il Modena, e per arrivare a lui i Tesoro dovrebbero fronteggiare la concorrenza agguerrita dell’Entella. Il secondo, seconda punta dal baricentro basso e che fa di tecnica e velocità  i suoi pregi, è poco utilizzato alla Pro Vercelli e sarebbe alla ricerca di una squadra con la quale potesse esprimersi con più continuità . Entrambe le piste sono tuttavia non facilmente attuabili, e le alternative ad oggi rispondo ai nomi nuovi di Di Carmine (Juve Stabia) e Raimondi (Venezia), che si vanno a sommare ai tanti (Del Sante, Montalto, Arcidiacono, Insigne, Ripa, Lupoli, Guazzo) accostati, al momento senza esito positivo, al nome del club salentino.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati