LECCE – L’ex tecnico De Canio: “Salvezza meritata, niente combine”

Intervistato ai microfoni di QS l'ex tecnico del Lecce Luigi De Canio ha parlato delle presunte combine che hanno coinvolto i salentini nel corso della stagione. Sono tre le gare prese in esame dagli inquirenti: Inter-Lecce, Lecce-Cagliari e Genoa-Lecce.

De Canio va subito al sodo e afferma:"Una bufala tremenda. Se uno deve aggiustare le partite lo fa per vincerle, non per perderle, subendo gol e rischiando di non retrocedere. A Genova perdemmo da terz'ultimi in classifica, i giocatori sapevano che in caso di retrocessione avrebbero avuto il contratto dimezzato. Valeva la pena – ha dichiarato l'allenatore lucano – rischiare lo stipendio per poche migliaia di euro?"

Nel proseguo dell'intervista il tecnico materano ha analizzato la posizione del presunto gancio di Marco Paoloni, Daniele Corvia: "Che un attaccante, in quel caso Corvia, dovesse giocare contro il suo allenatore non me lo immagino proprio. Potrei capire il portiere, al limite un difensore… e poi Corvia aveva fatto bene, segnando gol determinanti in precedenza. Poteva giocarmi contro anche prima. La realtà è che ho sentito tante millanterie di gente che ha finito per infangare chi non c'entrava nulla".

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati