Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Lerda: “Il 3-5-2 può esaltare le nostre caratteristiche. Reggina? Squadra giovane ma esperta”. I convocati

“Domani affronteremo una squadra di blasone come la Reggina, che fino allo scorso campionato era in Serie B. Come sempre nel calcio sarà  il campo poi a determinare tutto”. E’ un Franco Lerda molto concentrato e “pratico” quello che si presenta in conferenza stampa alla vigilia della quarta giornata di Lega Pro.

“La Reggina ha perso immeritatamente l’ultima partita con il Messina -prosegue il tecnico di Fossano analizzando la squadra calabrese- ma dispone di una rosa che sebbene sia giovane è anche d’esperienza, vista che molti loro elementi hanno già  dei campionati importanti alle spalle. Quello di quest’anno è un campionato totalmente differente rispetto all’anno scorso quando non vi erano retrocessioni. Questo ha comportato, sebbene siamo ancora alla terza giornata, ad un campionato più equilibrato dove le squadre sono più forti rispetto alla media dell’anno scorso”.

Sul modulo: “Da un paio di settimane stiamo lavorando sul 3-5-2, che riteniamo sia un sistema di gioco che si può adattare bene alle caratteristiche dei nostri giocatori. Poi è doveroso, comunque, provare ad avere alternative. Ogni sistema di gioco ha dei punti di forza e dei punti deboli, anche se la cosa fondamentale -conclude Lerda- è mettere i giocatori a disposizione nelle migliori condizioni per esprimersi.”

***

Sono 19 i convocati di Franco Lerda per il match con la Reggina.

PORTIERI
Caglioni, Petrachi

DIFENSORI
Abruzzese, Carini, Donida, Lopez, Martinez, Rullo

CENTROCAMPISTI
Carrozza, Filipe Gomes, Mannini, Papini, Rosafio, Sacilotto, Salvi

ATTACCANTI
Della Rocca, Doumbia, Miccoli, Moscardelli