LECCE – Lerda furioso: “Gara falsata, il Frosinone ha giocato con un uomo in più”

Un Franco Lerda furibondo quello che parla alla stampa nel dopogara di Frosinone-Lecce per parlare del match perso dai suoi contro i giallo-blu di Stellone: “Di solito non parlo degli arbitri, ma oggi non ne posso fare a meno, perché la gara è stata completamente falsata dall’arbitro, sia nell’andamento sia nel risultato finale. Mi spiace, ma sono costretto a dire che il Frosinone, che pure dispone di giocatori di qualità ed è stato costruito per vincere il campionato, ha giocato con un uomo in più, per questo oggi mi viene davvero difficile fare un commento tecnico della partita. Nel primo tempo il Frosinone non era in campo e noi avremmo meritato il doppio vantaggio, ma poi è arrivato quel rigore inesistente a cambiare la partita. Nella ripresa i miei giocatori, ai quali non posso rimproverare nulla, erano scossi dall’atteggiamento dell’arbitro, che fischiava loro contro in qualsiasi occasione. Nonostante ciò, abbiamo fatto un gol e colpito quattro legni, per non parlare del rigore per fallo di mano sul tiro di Miccoli. Ora però sotto con il Pisa, perché dobbiamo assolutamente ripartire dopo questi torti“.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati