Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – La società replica a Di Michele

L'Unione Sportiva Lecce replica alle dichiarazioni di David Di Michele (LEGGI QUI) che, in un'intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport Puglia si diceva rammaricato, tra l'altro, sia per il disinteresse manifestato dalla società di Via Templari nei suoi confronti, sia verso Pierandrea Semeraro "per come si è comportato la scorsa estate, quando mi sono ritrovato sul contratto, per sua decisione, lo stesso ingaggio che percepivo nella stagione precedente", dice l'attaccante. Ecco la nota ufficiale della società, pubblicata poco fa sul sito ufficiale.

"L'U.S. Lecce, in merito alle dichiarazioni rilasciate da David Di Michele e pubblicate in data odierna, tiene a precisare che l'opzione a favore dell'U.S. Lecce per il rinnovo del contratto 2011/12 del sopracitato giocatore ed il relativo contenuto economico, erano stati stabiliti in un documento, sottoscritto dallo stesso calciatore nell'agosto del 2010. Si ricorda, inoltre, al calciatore che l'U.S. Lecce ha, nella sostanza, raddoppiato l'importo già pattuito in quel documento. Si ritiene superflua ogni altra considerazione se non quella di tipo etico per il comportamento di chi, comunque, sino al 30 giugno p.v. è un tesserato dell'U.S. Lecce".

Segnali inequivocabili che la rottura tra le parti sarebbe sempre più vicina.