Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

in foto: Morten Hjulmand
copyright: Massimo Coribello/SS

LECCE – Hjulmand, parola di capitano: “Nessuna preoccupazione per le sconfitte, avanti per la nostra strada”

In mattinata, prima della sessione di allenamento quotidiana, ha parlato in conferenza stampa il capitano del Lecce Morten Hjulmand che ha detto la sua sul momento giallorosso e non solo.

Il danese non è preoccupato per il filotto negativo: In Serie A capitano i periodi difficili ma non sono preoccupato. Abbiamo perso tre partite ma non abbiamo fatto male, la prestazione c’è stata. È normale che possa capitare in A. Conosciamo la nostra strada, è giusta. Secondo me ci siamo, le tre sconfitte possono capitare”.

Hjulmand è fresco di convocazione con la nazionale della Danimarca: “Mi ha chiamato il commissario tecnico per dirmi della convocazione, l’ho saputo così e sono molto contento. Ho fatto tanti sacrifici per arrivarci”.

Ora sotto con la Fiorentina, poi la sosta: “È un periodo difficile per noi, abbiamo perso tre partite, ma dobbiamo continuare a lavorare e fare quello che abbiamo sempre fatto. La prestazione c’è sempre stata, è chiaro che ha ragione il mister quando dice che non possiamo prendere gol come capitato contro il Torino. Nella pausa dobbiamo lavorare sul campo e restare concentrati. Ma adesso pensiamo solo alla Fiorentina. Sarà una partita difficile, loro giocano bene. Stiamo preparando tutto nei minimi dettagli per andare forte domenica”.

Si è già ripreso dopo i problemi accusati con il Torino: “Sto meglio, sono stato dal dottore, c’era un trauma e non ho saltato negli ultimi tre giorni e ora sto meglio”.