Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Graziani e il Roma-Lecce del 1986: “Un ricordo bruttissimo…”

Sulle colonne di imperoromanista.it , Ciccio Graziani, a pochi giorni da Roma-Lecce, ricorda l'incontro del 1986, in cui i salentini rovinarono la festa dei capitolini. "Un ricordo bruttissimo perché buttammo all’aria una stagione. Poteva essere tutto molto facile, pensavamo di giocarcela all’ultima giornata con la Juventus e invece il Lecce vinse contro di noi primi in classifica. Il Lecce non aveva mai fatto tre gol in trasferta e invece quella volta fecero tre gol fuori casa. Nel calcio succede raramente che Davide riesce a battere Golia. Un’immagine di quella partita? Lo sconforto al fischio finale perché le premesse c’erano. Ricordo che prima della partita si fece male il loro portiere titolare e giocò la riserva e fece della parate incredibili. Ci furono pali, traverse, successe di tutto: potevamo vincere 6 a 3 e invece non solo non riuscimmo a pareggiare, ma perdemmo".

Poi ritorna al presente, una gara molto diversa dal lontano '86: "La partita di domenica? Domenica sarà una partita diversa. Sulla carta la Roma è nettamente più forte ma non bisogna mai sottovalutare l’avversaria. Penso che sia giornata favorevole alla Roma per dare continuità ai risultati dopo la vittoria contro il Novara prima della sosta, è urgente un’altra vittoria perché solo così la classifica può prendere una forma diversa".