Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Giudice sportivo, bye bye Memushaj. Multa per l’Us Lecce

In modalità automatica sono arrivate le due attese – brutte – notizie dal Giudice sportivo. Campionato finito per Memushaj, che, con il cartellino giallo rimediato ieri in Emilia, ha fatto scattare la squalifica per la finale di ritorno di domenica 16 giugno.

Altrettanto attesa, ormai è un’abitudine, è arrivata la multa per l’Us Lecce. Questa volta, la società di Via Templari, dovrà liquidare alla Lega la somma di duemila euro perché: “propri sostenitori in campo avverso introducevano e accendevano nel proprio settore un fumogeno e facevano esplodere due petardi, senza conseguenze, e facevano esplodere un terzo petardo nel recinto di gioco, sempre senza conseguenze; perché persona non iscritta in distinta, nè inserita nell’elenco degli ammessi agli spogliatoi, tentava di entrarvi e, al rifiuto di un addetto alla sicurezza, rivolgeva a quest’ultimo frasi offensive e minacciose”.