Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Esposito: “Sarà  uno spettacolo giocare all’Olimpico”

Andrea Esposito, il gigante di Galatina, è stato intervistato dal Corriere dello Sport. Il difensore si dice elettrizzato dalla possibilità di giocare il posticipo serale domenica all'Olimpico contro la Roma. Nel corso dell'intervista afferma di aver messo alle spalle l'infortunio e di essere pronto a traghettare il Lecce verso la salvezza.

“L’inizio è stato un po’ sfortunato – ha spiegato Esposito – per vari motivi, ma ora siamo sulla buona strada e non ci allontaneremo più. Lo dico e lo penso per il Lecce, ma anche per me. Sono tornato quello di prima, voglio dimostrare di essere ancora io. L’infortunio è dimenticato, sono pronto e voglio esserci. Sono qua per dimostrare il mio valore, voglio essere l’orgoglio di questa squadra. C’è feeling, sento che può essere l’anno giusto. Per me e per il Lecce. Sarà uno spettacolo giocare all’Olimpico di sera. E’ uno stadio fantastico e la Roma è una squadra di campioni. Non sta a me scoprirli. Sarà una partita difficilissima. Luis Enrique ha portato idee nuove, un calcio più offensivo che costringe i giocatori a scoprirsi e noi dovremo approfittarne. Meglio in trasferta che in casa? In casa vogliamo subito decidere la partita e tendiamo a sbilanciarci. Mentre fuori l’approccio è diverso, più attento e alla fine riusciamo a emergere. Forse c’è meno tensione, riusciamo a gestire meglio le situazioni. E’ strano ma il vero Lecce finora ha giocato sempre in trasferta.”