Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Ecco Ferreira Pinto, Parfait e Sales: tutto sugli ultimi tre arrivati in casa giallorossa

Nelle concitate ultime ore di calciomercato, il ds: Antonio Tesoro ha avuto non poco: lavoro da svolgere, andando a chiudere diverse operazioni in entrata ed in uscita. Sono stati tre i calciatori acquistati: Ferreira Pinto dal Varese a titolo definitivo, mentre Parfait dal Cesena e Sales dalla Cremonese sono arrivati con la formula del prestito.

FERREIRA PINTO – Adriano Ferreira Pinto è, tra i tre, il giocatore di maggiore esperienza ed il più conosciuto a livello nazionale, poiché vanta una lunga serie di presenze in Serie A ed in Serie B. Brasiliano classe 1979, ha giocato nel ruolo di esterno di centrocampo o d’attacco sin dai tempi del suo primo club, l’Uniao Sao Joao con cui ha esordito nella Serie C brasiliana. E’ arrivato in Italia nel 2001, acquistato dal Lanciano, l’unico club prima del Lecce con cui ha disputato un campionato di Serie C in Italia. La sua scalata verso la Serie A è proseguita con l’ultimo Perugia di Gaucci, con il quale ha disputato un ottimo campionato concluso con la finale play-off persa con il Torino. Ha sfiorato ancora la Serie A un anno più tardi con la maglia del Cesena, quando dopo una cavalcata trionfale che lo ha visto realizzare ben undici reti ha visto i sogni promozione infranti ancora dal Torino. L’anno dopo per Ferreira Pinto è comunque Serie A: l’Atalanta lo acquista dal Cesena, e con il club bergamasco disputa 197 partite nella massima serie, condite da dodici marcature. Una serie di problemi fisici lo tengono ai margini della prima squadra per oltre un anno, così nel gennaio 2013 viene acquistato dal Varese, con il quale disputa venti gare, di cui quindici da titolare. Calciatore molto tecnico e dotato fisicamente, può giocare sia a destra che a sinistra e si sa adattare a diversi moduli: dal 4-4-2 in cui funge da esterno di centrocampo bravo nella copertura al 4-3-3 in cui meglio sa sfruttare le sue doti offensive che spesso gli hanno consentito di essere tra i centrocampisti più prolifici delle squadre e delle categorie in cui ha militato.

PARFAIT – Un centrocampista dalle caratteristiche più difensive e maggiormente dotato atleticamente è invece Louise Parfait, ventitreenne arrivato in prestito dal Cesena. Originario del Camerun, con la cui rappresentativa nazionale vanta sette presenze a livello giovanile, per lui è la prima esperienza in Prima Divisione, dopo che nelle sue prime quattro stagioni da professionista ha sempre militato in Serie B. Tra i cadetti è giunto dopo essere cresciuto nelle giovanili del Genoa, che lo ha girato in prestito prima al Piacenza, poi al Crotone e successivamente all’Ascoli, per cederlo infine al Cesena. Queste esperienze lo hanno portato a sommare ben 85 presenze e una rete nella seconda serie nazionale nonostante sia solo un classe 1990. Ora arriva alla corte di Moriero, che lo potrà  utilizzare nel ruolo in cui il giovane si trova più a suo agio, ossia al fianco di un regista con compiti di rottura del gioco avversario e contenimento.

SALES – Il terzo acquisto dell’ultima giornata di calciomercato è Simone Sales, terzino classe 1988 arrivato in prestito dalla Cremonese. In questo caso si tratta di un ritorno, poiché il giovane originario di Sanarica è cresciuto nelle giovanili del Lecce, prima di essere acquistato dall’Atalanta, nel cui settore giovanile ha proseguito la propria formazione professionale. Dopo aver giocato il campionato Primavera nelle fila degli orobici, viene ceduto in prestito in Serie C2 al Cuoiocappiano, con il quale disputa due campionati scendendo in campo per 35 volte. Nella stagione 2009/2010 inizia la sua carriera con la maglia della Cremonese, che lo acquista in comproprietà  dall’Atalanta per poi riscattarlo l’anno successivo. Con i grigiorossi disputa quattro campionati di Prima Divisione sfiorando più volte la promozione in Serie B e disputando 68 presenze condite da una marcatura nello scorso anno. Il suo ritorno nella terra natale sarà  utile a Moriero, che a livello di terzini ha già  avuto non pochi problemi in questo inizio di stagione.