LECCE – Doumbia, l’arma in più di Lerda: “Al mister devo tanto. Questa è la mia stagione più importante”

Foto: A. Doumbia - @leccesette.it

Nella mattinata di oggi i giallorossi di mister Franco Lerda hanno svolto una singola seduta di allenamento al “Colaci” di Calimera come penultimo impegno settimanale prima dei due giorno di riposo previsti per Pasqua.

La sessione odierna è stata caratterizzata da esercitazioni atletiche e tecniche, al termine delle quali il tecnico di Fossano ha fatto svolgere ai suoi una serie di partitelle a campo ridotto. Assenti D’Ambrosio, che sta proseguendo nel suo programma di riabilitazione, e Lopez, impegnato con la fisioterapia, ha continuato a lavorare a parte Sacilotto. Miccoli e compagni torneranno in campo domattina, alle ore 9, a Squinzano.

Prima della seduta di oggi ha parlato in conferenza stampa Abdou Doumbia, che ha fatto un bilancio della propria stagione: “Sono soddisfatto di quanto fatto fino ad ora, sia in termini di prestazioni personali che di squadra. Per questo devo tanto a mister Lerda, che da quando è arrivato mi ha sempre dato grande fiducia, schierandomi sempre titolare tranne quando avevo acciacchi fisici. Sono stato un po’ sfortunato dal punto di vista realizzativo, vedi i tanti pali colpiti, ma in compenso ho fornito molti assist ai miei compagni, cosa che mi è più naturale viste le mie caratteristiche. Tra i più importanti ci metto senza dubbio quello di domenica a Beretta, ma anche quello per Zigoni a Grosseto credo abbia un valore non inferiore. Sulla sinistra mi trovo molto bene, anche perché con Lopez ho una grande intesa. Lui è un grande giocatore, ci conosciamo e ci capiamo al volo su ogni azione”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • meluso LECCE – Ufficiale, si separano le strade col ds Mauro Meluso

    Si avvicina sempre di più il ritorno di Pantaleo Corvino a Lecce. Poco fa, la società di via Costadura ha comunicato l’interruzione del rapporto contrattuale col ds calabrese, artefice delle due promozioni dalla C alla A. “Il direttore Meluso – si legge – ha significativamente contribuito al raggiungimento della doppia promozione del Club dalla Lega…

  • lega-serie-b-logo-2018-19 SERIE B – La lista (approssimativa) ai nastri di partenza del campionato cadetto 2020/21

    Hanno preso il via ieri sera i playoff di Serie B che vedevano in ballo anche l’Empoli di Andrea La Mantia, eliminato dal Chievo dopo l’1-1 al Bentegodi al 120′. Lo stesso La Mantia, inoltre, ha fallito un calcio di rigore al 103′, ma non è stato il solo: nei tempi regolamentari, avevano sprecato un…

  • corvino pantaleo ss LECCE – Tre prove che fanno un indizio: l’ipotesi Corvino (con Liverani) regge

    L’ipotesi di un ritorno di Pantaleo Corvino a Lecce regge. L’idea era già nell’aria anche prima di Lecce-Parma di domenica scorsa. La proprietà di via Costadura si è riunita due volte negli ultimi tre giorni, prima e dopo la funesta partita persa contro i ducali. C’è, di base, il desiderio di porre le fondamenta per…

  • giudice-sportivo SERIE A – Il Giudice sportivo della 38ª e ultima giornata

    Dieci calciatori dovranno saltare la prima gara della prossima stagione in quanto squalificati. Queste le decisioni del Giudice sportivo relative alla 38esima e ultima giornata di Serie A Tim. CALCIATORI Una giornata: Sofyan Amrabat (Verona, oltre ad un’ammenda di 5mila euro), Francesco Cassata (Genoa, oltre ad un’ammenda di 5mila euro), Kristoffer Askildsen (Sampdoria), Cristian Romero…

  • gabriel-lecce LECCE – Promossi e bocciati: i top e flop della stagione 2019/20 secondo le nostre pagelle

    I numeri non mentono mai. Il Lecce è retrocesso in Serie B avendo la peggior difesa della Serie A con 85 reti incassate in 38 gare (poco più di due reti a partita, di media), e ciò lo si desume anche dal rendimento dei difensori a disposizione di mister Fabio Liverani. Analizzando le nostre pagelle,…