LECCE – Corvino smentisce, il solo Tundo è la certezza. S. Tesoro: “Convinto della scelta”

tesoro savino sala stampa leccesette

Foto: Savino Tesoro (©leccesette.it)

Lunedì, quindi, ci sarà l’apposizione delle firme sui documenti che sanciranno il passaggio dell’Us Lecce dalle mani della famiglia Tesoro alle mani, tante, della cordata rappresentata dall’avvocato Saverio Sticchi Damiani.

Al momento, il legale si è riservato, esclusivamente, il ruolo di mediatore tra le parti, ma, in sede di costituzione del nuovo cda, non è escluso che egli stesso possa anche rivestire un ruolo di primo piano.

Il ds del Bologna Pantaleo Corvino, invece, ha smentito di far parte della cordata, almeno in prima persona. Per il resto, a parte il confermato imprenditore Enrico Tundo, aleggia il mistero sugli altri componenti del sodalizio.

Tra voci che si rincorrono e smentite di conseguenza, si dovrà attendere ancora qualche ora per sapere i volti di coloro che avranno tra le mani l’Us Lecce. Il presidente Savino Tesoro, intanto, è convinto di aver fatto la scelta giusta. Chi vivrà vedrà.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati

Lascia un commento