Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LECCE – Braglia e l’esame Messina: “Loro tipica squadra ostica di Lega Pro. Dovremo concedergli poco”. I convocati

Dopo la rifinitura svolta in mattinata, il tecnico del Lecce Piero Braglia ha parlato in conferenza stampa, presentando la gara che vedrà i suoi ragazzi ospitare il Messina di Di Napoli, attualmente quarto in classifica.

Braglia ha convocato tutti i componenti della prima squadra ad eccezione di Camisa, ed a tal si è pronunciato: “Per il match di domani ho deciso di convocare 23 calciatori, inserendo anche Gigli e Salvi. Se ho chiamato questi ultimi è perché li ritengo in grado di poter giocare. Come sempre, ho fatto la mia scelta nella maniera più tranquilla possibile, ed in base alla gara che andiamo ad affrontare deciderò chi partirà dall’inizio. Pessina e Curiale? Con l’Akragas hanno fatto molto bene”.

Il tecnico grossetano ha poi parlato dei progressi che sta facendo la squadra, così come degli ambiti in cui c’è ancora da fare meglio: “Se c’è un problema in questo momento, è che concediamo un po’ troppo ai nostri avversari, ed ovviamente già domani non dobbiamo cadere in questo errore. Stiamo migliorando il nostro gioco, cercando la quadratura del cerchio, e spero che la squadra possa fare sempre di più”.

Mister Braglia ha chiuso la sua conferenza esprimendosi sull’avversario: “Domani ci aspetta una partita non facile, lo dimostra la classifica e lo dicono i numeri. Dovremo cercare di fare il meglio che possiamo esprimere in questo momento, poi si vedrà quale sarà il risultato. Il Messina è una squadra unita, che resta corta e con giocatori che a me piacciono molto. Praticano il tipo di calcio che ci vuole in questa categoria, visto che corrono tutti e si aiutano in continuazione”.

***

Ecco la lista dei convocati per il match di domani:

PORTIERI: Perucchini, Bleve

DIFENSORI: Beduschi, Lo Bue, Freddi, Cosenza, Abruzzese, Gigli, Liviero, Legittimo

CENTROCAMPISTI: Lepore, Papini, De Feudis, Suciu, Pessina, Carrozza, Vecsei

ATTACCANTI: Surraco, Doumbia, Diop, Curiale, Moscardelli

 

Show CommentsClose Comments

Leave a comment