LECCE – Antonio Tesoro ed i playoff: “Una gara secca è sempre insidiosa. Non c’è un favorito per la B”

Raggiunto dai microfoni di tuttomercatoweb.com, Antonio Tesoro si è espresso sull’immediato futuro che attende il suo Lecce, che sarà impegnato negli spareggi per la promozione in Serie B con il Pontedera di Indiani, primo avversario lungo il cammino dei playoff: “In una gara secca – ha dichiarato il ds del club di Piazza Mazzini – sul campo può accadere davvero di tutto. Conosciamo il Pontedera, è stata una delle rivelazioni del campionato ed è un avversario da rispettare, per questo dovremo essere concentrati e non sottovalutare nessuno”.

Successivamente, Tesoro ha parlato di quanto la cornice di pubblico sarà importante per aiutare i giallorossi nel raggiungere l’obiettivo ed ha dichiarato come ogni avversario che il Lecce potrebbe incontrare nel corso dei playoff abbia le carte in regola per puntare alla vittoria finale: “Per domenica ci aspettiamo un grande pubblico, come ha dimostrato di essere sempre e soprattutto nelle ultime settimane. Riempire il più possibile lo stadio sarebbe un grosso aiuto per noi. Frosinone principale avversario per la B? Sicuramente sono una grande squadra, dato che sono stati quasi sempre in vetta al campionato. Ma non dimentichiamo la Salernitana ed il suo pubblico, il Benevento e la sua rosa di grande qualità ed il Pisa, che ha ottime individualità e gioca molto bene. In ogni caso, la nostra testa ora deve essere solo al Pontedera“.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati