LECCE – Allenamento al “Via del Mare”, domani la rifinitura. Lepore: “Dimostrare attaccamento alla maglia”

Ultimo allenamento settimanale prima della rifinitura per i giallorossi di Alberto Bollini, che oggi hanno lavorato al “Via del Mare” per proseguire nella preparazione in vista della trasferta di Catanzaro.

Il tecnico di Poggio Rusco ha fatto lavorare i suoi sul piano tattico, facendo svolgere loro una serie di esercitazioni a cui ha fatto seguito una partitella a metà campo. Assente Manconi, che rientrerà domani dall’impegno con la Nazionale Under 20, hanno lavorato in differenziato Abruzzese, Bogliacino e Sacilotto. Miccoli e compagni torneranno in campo domani, quando svolgeranno la rifinitura a porte chiuse, alle ore 10:30, al “Via del Mare”.

Prima dell’allenamento odierno, ha inoltre parlato in conferenza stampa Franco Lepore, che si è soffermato sulla condizione della squadra e sull’atteggiamento che lui ed i suoi compagni dovranno avere nel prossimo incontro: “Veniamo da una vittoria importante, e quando si vince è normale che l’entusiasmo e la consapevolezza nei propri mezzi aumentino. Quello che ci è mancato finora è stata la continuità, ma arrivati a questo punto del campionato non ci possiamo più permettere di sbagliare. Sabato saremo impegnati a Catanzaro, dove sappiamo che avremo di fronte una buona squadra che nella scorsa giornata ha perso con la Salernitana solo negli ultimi minuti. Da parte nostra, dovremo disputare una partita di grande intensità. A me non piace fare calcoli, guardo gara per gara ed il prossimo ostacolo si chiama Catanzaro. Un messaggio ai tifosi? Non ho nessun appello da fare. Sta a noi, attraverso i risultati e l’attaccamento alla maglia che dobbiamo sempre dimostrare, farli venire in maniera più numerosa allo stadio”.

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

Lascia un commento