Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

LE PAGELLE – Doppia faccia Lecce. Inizio super, crollo nella ripresa

Al "Via del Mare" il Lecce domina per 45', dando spettacolo, ma nella ripresa si fa rimontare e superare dalla banda di Allegri. Cade cosi dopo nove anni il tabù Salento per il Milan.

BENASSI 5.5: Non colpevole sulle reti, prima di capitolare per quattro volte sventa su Nocerino e Boateng. INCOLPEVOLE

ODDO 5.5: Nel primo tempo freddo dal dischetto, nella ripresa soffre le sortite di Cassano e aiuta poco i centrali. A CORRENTE ALTERNATA

TOMOVIC 5.5: Il primo tempo stile Genova, nella ripresa cala vistosamente. SI SPEGNE DI COLPO

ESPOSITO 5.5: 45' d'autore, ad ogni pallone toccato da Ibra lui è lì a ringhiare. Nella ripresa in balia di Boateng e compagni. GIGANTE A META'

MESBAH 5.5: Ara la fascia sinistra nel primo tempo, poi s'addormenta nella ripresa anche perché Cuadrado nei minuti finali non dà più segnali di vita. SI E NO

OBODO 6: Aggressivo, morde le cavilgie dei rossoneri. Pimpante come nei suoi migliori giorni, cade alla distanza. ECHI LONTANI

GIACOMAZZI 6.5: Il capitano aveva caricato la squadra nei giorni prima della partita. Vende cara la pelle, sigla l'1-0 ed è uno degli ultimi ad arrendersi. ORGOGLIOSO

STRASSER 5.5: Si accende e si spegne. Ha potenzialità incredibili, ma quando la squadra si siede anche lui va in down. SCARSA CONCENTRAZIONE

CUADRADO 6: Per lunghi tratti si beve i milanisti, ma dal 50esimo in poi si addormenta. Se giocasse 90' minuti come il primo tempo non ce ne sarebbe per nessuno. ALLA RICERCA DELLO ZENIT

GROSSMULLER 7.5: Fin quando è in campo la squadra gira a meraviglia. Nel primo tempo goal e assist, con un piede velluttato può trascinare i compagni. UN NUOVO CONDOTTIERO?

CORVIA 6: Scalpita e scalcia per tutto il tempo che resta in campo. Bravo a far salire la squadra e nell'occasione del rigore. PANZER D'ASSALTO

Cambi:

BERTOLACCI 5.5: Entra quando l'inerzia è nelle mani del Milan. NON COLPEVOLE

GIANDONATO sv.: Torna a giocare dopo un lungo periodo. DA RIVEDERE

OFERE sv.: Il lungagnone nigeriano nulla può. TROPPO BREVE

All. DI FRANCESCO 5: Primo tempo 10, secondo tempo 0. Carica a pallettoni il Lecce che segue i suoi dettami al meglio. Non infonde tranquillità nel secondo tempo e la squadra si sfalda. Rischia la panchina. CAPOLINEA?