LA VOCE DEL TIFOSO – Pankiewicz: “Basta burocrati, bisogna ascoltare i tifosi”

Le ultime cessioni eccellenti, legate al mancato rinnovo del contratto di Chevanton,stanno scuotendo le coscienze della tifoseria leccese.

Il consigliere del Comune di Lecce, il prof. Wojtek Pankiewicz, noto ed appassionato tifoso giallorosso, lancia un appello alla società, invitandola ad ascoltare maggiormente le esigenze dei tifosi: "Basta burocrazia – scrive in una nota -. Il calcio è passione, emozione. Hanno anestetizzato la nostra passione e la nostra emozione.Tornando in pullman dalla trionfale trasferta di Bari pensavo e lo dicevo ai compagni di viaggio che questa sarebbe stata l’estate della felicità e della speranza. Invece gli assurdi accadimenti susseguitisi in appena tre giorni ci hanno gettato nella depressione più nera. Mi riferisco alle dichiarazioni di Giovanni Semeraro, “Sogno un Lecce da centro classifica”, all’annuncio, il giorno dopo, di De Canio “Me ne vado, non ci sono le condizioni per andare avanti col progetto” e alla nuova, sorprendente dichiarazione di Giovanni Semeraro “Vendo il Lecce”. I bilanci in pareggio sono cosa buona e giusta, ma vanno conciliati con le esigenze dei tifosi. Nessuno della società ascolta i tifosi! Nemmeno attraverso internet. Non si tenta neppure un dialogo. Il calcio è un’emozione che ti possono regalare Chevanton, Miccoli, non i burocrati. La tifoseria è in depressione. Così non si va da nessuna parte".

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati