LA PARTITA – Moscardelli non basta, il Lecce stecca al debutto. Tris Fidelis Andria al Via del Mare

Foto: @leccesette.it

Parte con il piede sbagliato il nuovo corso del Lecce targato Antonino Asta, che in un Via del Mare gremito viene battuto nel primo derby pugliese dalla Fidelis Andria, decisamente più concreta e cinica rispetto ai troppo fumosi giallorossi. Moscardelli e compagni entrano in campo con poca carica agonistica e pagano la maggiore voglia dei neopromossi biancazzurri, bravi a sfruttare al meglio il gioco creato. Come nella passata stagione, dunque, il club salentino apre il campionato con una sconfitta.

L’inizio di gara è da incubo per il Lecce, che subisce il gol ospite dopo appena cinque minuti: il cross di Piccinni trova liberissimo Onescu sul secondo palo, ed il destro al volo del rumeno è imparabile per Benassi. Il vantaggio della Fidelis Andria scuote i giallorossi, che iniziano a giocare decisamente meglio senza però riuscire a superare il muro difensivo biancazzurro. Al quarto d’ora i padroni di casa sfiorano il pari con Curiale, che manca per due volte il bersaglio grosso da dentro l’area piccola.Al 28′ gli andriesi pervengono, a sorpresa, al raddoppio: Strambelli svirgola il tiro al volo dal limite e la palla arriva al solissimo Grandolfo, per cui è fin troppo facile battere Benassi. Al trentatreesimo ancora Lecce con Moscardelli che, ben imbeccato da Suciu, sfiora il sette con uno spettacolare mancino al volo. Al 37′ primo intervento del portiere ospite Poluzzi, costretto a respingere con i pugni un siluro da fuori di Surraco. Otto minuti dopo ancora Moscardelli ha sul mancino al volo l’opportunità di realizzare, ma anche stavolta manca il centro da buona posizione. Sul finale di tempo Fidelis nuovamente insidiosa con Morra, il cui destro è respinto da Benassi.

La ripresa si apre con un Lecce arrembante e vicino al gol dopo dieci giri di lancette con un bel tiro dal limite di Moscardelli parato dal portiere avversario. Il gol per il bomber giallorosso è però solo rinviato: al diciottesimo Liviero vince un rimpallo e imbecca un liberissimo Moscardelli, il cui colpo di testa batte Poluzzi. Passano due minuti e Papini avrebbe sulla testa la palla del pari, ma la sua spizzata su punizione di Liviero termina al lato. Al quarantottesimo Moscardelli prova nuovamente a mettersi in proprio cercando il gol al volo con un destro dalla distanza, ma Poluzzi non si fa sorprendere. Un minuto dopo la Fidelis Andria trova il tris con Strambelli, che realizza dal dischetto il rigore procurato da Cianci.

Nel prossimo turno il Lecce sarà ospite della Juve Stabia.

QUI IL TABELLINO

Alessio AMATO
Giornalista, scrittore e imprenditore nel settore dei servizi culturali. Iscritto all'albo dei pubblicisti dal 2016, già collaboratore de Il Giornale di Puglia, il Corriere dello Sport e, dal 2013, redattore di SalentoSport.net.

Articoli Correlati

  • LA CRONACA – Prima i brividi, poi Henderson-Dubickas e Feralpi ko. Il Lecce passa in Coppa

    Basta un bel secondo tempo al Lecce per superare l’ostacolo FeralpiSalò, battuta 2-0 grazie ai guizzi di Henderson e Dubickas. Successo tanto sudato quanto meritato, ai punti, per i salentini, che hanno sofferto parecchio prima di prendere in mano il match e portarlo a casa. Guadagnandosi il passaggio del turno in attesa di tornare in campo sabato…

  • lecce-via-del-mare-tribuna-vuota-ss-cori-300920 LIVE! LECCE-FERALPISALÒ, Tim Cup: il tabellino

    LIVE! LECCE-FERALPISALÒ, Tim Cup: il tabellino Lecce, stadio “Via del Mare” mercoledì 30 settembre 2020, ore 18 Tim Cup 2020/21 – 2° turno LECCE-FERALPISALÒ 2-0 RETI: 69′ Henderson, 88′ Dubickas — FINALE — LECCE (4-3-3): Bleve – Zuta, Lucioni, Rossettini, Calderoni (46′ Falco) – Henderson, Majer (78′ Maselli), Petriccione (78′ Tachtsidis) – Adjapong, Coda (86′ Dubickas),…

  • rodriguez-delgado-pablo LECCE – Mercato in fermento: ufficiale un giovane attaccante dal Real Madrid, via Riccardi

    Mercato in pieno fermento per l’Unione Sportiva Lecce. Il termine di chiusura delle operazioni di compravendita è sempre più vicino e il direttore tecnico Pantaleo Corvino prosegue nell’opera di patrimonializzazione della rosa, su cui più volte ha insistito nelle conferenze stampa dei giorni scorsi. Sarà un giocatore giallorosso il giovanissimo Pablo Rodriguez Delgado, promettente attaccante…

  • LECCE – Tim Cup, è ancora Feralpisalò. Corini: “Giocheremo per passare il turno con un occhio a Ascoli”. I convocati

    Domani pomeriggio il Lecce esordirà anche in Tim Cup contro la Feralpisalò, alle ore 18 al Via del Mare. Avversario già affrontato due edizioni fa, nell’agosto 2018, e che riuscì a portare il Lecce di Liverani ai supplementari, prima del gol risolutore di Palombi. Mister Eugenio Corini ha intenzione di giocarsi la sua gara per…

  • riccardi LECCE – Quattro cessioni all’orizzonte, due giovanissimi in entrata. Le ultime dal mercato

    Si apre con diversi movimenti in entrata ed in uscita pronti ad essere finalizzati l’ultima settimana di mercato estivo del Lecce. Il club giallorosso si sta muovendo tanto per sfoltire ed al contempo rinforzare la rosa e, in attesa delle mosse sui big, sta per salutare altri quattro imminenti. Manca ormai solo l’annuncio per l’addio…

Lascia un commento