LA CRONACA – Lecce, ecco un’altra beffa. Anche il Sassuolo si prende un punto nel finale

Risultato non scandaloso ma che fa quantomeno recriminare Mancosu e compagni, in vantaggio per quasi tutto il match e rimontati due volte

sampdoria-lecce sky 301019

Un altro Lecce positivo è costretto ad accontentarsi di un punto con il Sassuolo, capace di imporre il 2-2 ai giallorossi al Via del Mare. Una gara piacevole, tutto sommato equilibrata ma che ha visto i salentini pressoché sempre in vantaggio, e beffati ancora nel finale dopo il pari di Genova con la Samp. L’undici di Liverani sale così a quota 10.

Liverani sceglie la coppia Lapadula-Babacar, per la prima volta insieme dall’inizio, e riporta sulla trequarti Mancosu. Per De Zerbi è tridente Berardi-Defrel-Boga. Inizio di gara con il Sassuolo che prova a prendere in mano il pallino del gioco, andando alla conclusione alta con Defrel dopo cinque minuti. Il Lecce non ci sta e sale in cattedra, andando due volte vicino al gol con Majer che all’ottavo e all’undicesimo chiama Consigli a deviare in corner dalla distanza. I giallorossi premono ancora, e al 18′ trovano il meritato vantaggio. Lancio lungo di rossettini per Lapadula, stop a seguire della punta che elude la marcatura di Romagna e batte Consigli. La reazione del Sassuolo non tarda tuttavia ad arrivare, manifestandosi inizialmente con un colpo di testa al lato di Marlon su corner. Al 38′ ecco il pari emiliano, giunto con Toljan che infila in diagonale Gabriel dopo un pregevole taglio. Il Lecce non ci sta, accelera nuovamente e al 45′ ecco il gol nuovo vantaggio con Falco, che dal limite trasforma in rete la punizione procurata da Lapadula.

Il secondo tempo diventa ben presto un monologo sassuolese, con gli ospiti proiettati in attacco. Le avanzate di De Zerbi passano quasi tutte dalla sinistra e da uno scatenato Boga, che però al momento del cross non trova mai compagni liberi. Accade così che la prima conclusione della ripresa è targata Falco, che sugli sviluppi di un angolo al 70′ si libera per il tiro, al lato di poco. Insidiosissimo il Sassuolo otto minuti dopo, con un’azione confusa firmata Boga-Defrel. All’83’ Mancosu al tiro da fuori: palla alta di un nulla. Sul ribaltamento di fronte arriva il pareggio firmato Berardi, che ribadisce in rete la respinta di Gabriel su tiro di Defrel. Nel finale è assedio Lecce, almeno in tre casi capace di entrare nell’area piccola neroverde ma sempre bloccato in extremis e costretto ad accontentarsi del pari.

Nel prossimo turno il Lecce giocherà in casa della Lazio, domenica alle 15.

IL TABELLINO

RISULTATI E CLASSIFICA

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati