Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

CRONACA – “Per il tuo Lecce piangi, per la nascita dei tuoi figli non lo hai fatto”: lite familiare a Como

“Per il tuo Lecce piangi, per i tuoi figli no!”. La promozione matematica del Lecce in Serie B, oltre a portare gioie e sorrisi per tutta la tifoseria giallorossa, è stata, però, anche causa di un litigio familiare.

È successo in provincia di Como e ne dà notizia leccenews24.it. Pare, infatti, che al termine di Lecce-Paganese, un uomo, residente in Lombardia ma di fede salentina, non abbia retto all’emozione abbandonandosi ad urla e lacrime. Ciò ha indispettito la moglie, risentita dal fatto che il consorte non avesse pianto nemmeno nel giorno della nascita dei loro figli.

Da lì, parola dopo parola, è nata una vera e propria lite che ha reso necessario l’intervento dei Carabinieri. I militari, entrati in casa della coppia d’origine salentina, hanno sedato gli animi che si erano, sin lì, troppo surriscaldati.