LECCE – Ko in amichevole, il Valencia espugna il Via del Mare

Aduriz-aritz-valencia ph levante-emv.com

Fonte: A. Aduriz (archivio ©levante-emv.com) |

Un Lecce a corto di fiato e di uomini, cede il passo al Valencia, nell’amichevole di lusso giocata ieri sera al “Via del Mare”. Ad infiammare i 15mila sugli spalti, ci ha pensato il cavallo di ritorno, Ernesto Chevanton, ufficiosamente presentato ai tifosi in attesa di completare le visite mediche e di ufficializzare il rapporto contrattuale con la società di Via Templari.

Poco da salvare tra le fila dei giallorossi, parsi ancora indietro nella condizione e tatticamente in affanno dinanzi ad un Valencia che, seppur infarcito di seconde linee, ha dimostrato di essere squadra solida e pungente.

Dopo un buon avvio del Lecce, protagonista con due iniziative di Giacomazzi e Grossmuller, in gol ci vanno gli spagnoli con Aduriz, che capitalizza un errore proprio di Grossmuller e deposita in porta aggirando Rosati. Prima del riposo, la palla del pari capita sui piedi di Olivera, ma l’uruguaiano sbaglia il tiro. Valencia vicino al raddoppio in chiusura di tempo, ma prima Costa, poi Bruno, sbagliano l’impatto col pallone.

In avvio di ripresa, la squadra di Emery raddoppia, sfruttando una distrazione difensiva dei giallorossi. Il gol è realizzato da Fernandes, dopo uno scambio con il compagno Alba. Rosati non è parso irresistibile sul tiro del centrocampista ospite. Da quel momento in poi, i due tecnici rivoluzioneranno le rispettive squadre. Da segnalare un bel tiro di Olivera al 9′, su calcio di punizione guadagnato da Mesbah. Poi, poco o nulla, se non qualche tiraccio degli spagnoli, apparsi evidentemente superiori ad un Lecce che è ancora in “versione beta”.


TABELLINO

Lecce, stadio Via del Mare
domenica 22 agosto 2010, ore 20.30
Amichevole

LECCE-VALENCIA 0-2
RETI: 35’pt Aduriz, 4’st Fernandes

LECCE: Rosati – Vives, Gustavo (1’st Reginiussen), Ferrario (12’st Fabiano), Giuliatto (6’st Brivio) – Munari, Giacomazzi (21’st Sini), Grossmuller (6’st Bertolacci) – Piatti (1’st Mesbah), Corvia (12’st Donati), Olivera (21’st Bergougnoux). All. De Canio

VALENCIA: Cesar – Bruno (31’st Maduro), Navarro (31’st R.Costa), Dealbert (20’st Albelda), J. Alba (29’st Pablo H.) – Tino Costa (16’st Mathieu), Topal (20’st Miguel) – Fernandes (16’st Ever Banega), Vicente (16’st Mata), Feghouli (16’st Soldado)- Aduriz (16’st Joaquin). All. Emery.

ARBITRO: Celi di Campobasso

NOTE: Spettatori 14mila circa, incasso 128.242 euro. Ammoniti Corvia e Vives nel Lecce, Bruno nel Valencia. Recupero: 2′ e 0′. Prima della partita, osservato un minuto di silenzio in memoria della morte del dottor Carlo Pranzo Zaccaria, storico medico sociale del Lecce dalla prima metà degli anni ’80.

Redazione SS
Nata nell'agosto 2010; vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone; eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento" organizzato dalla redazione della testata on-line giovanissimidelsalento.com; presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
http://www.salentosport.net

Articoli Correlati