RACALE – Mercato in fermento. Stanca: “Amarezza per il mancato ripescaggio”

stanca-ilvo-citta-racale-ss

Foto: Ilvo Stanca (©SalentoSport/Palamà)

Si muove sul mercato il Città di Racale e dopo aver ufficializzato gli acquisti di Zeno Saponaro, esterno alto, e Maicol Martina, attaccante, entrambi ex Uggiano, la società del presidente Ilvo Stanca comunica di aver raggiunto l’accordo con Francesco Cavalera, portiere, ex Atletico Racale; Antonio Ungaro, terzino sinistro, ex Taviano e Racale-Alliste; Fabio Mandorino, difensore centrale ex Galatina; l’esperto Andrea Arcuti, che, in carriera, ha collezionato svariate maglie tra cui quelle del Casarano, del Gallipoli e del Nardò, giocando anche in Serie B e C con altre compagini; infine, Giorgio Malorgio, esterno alto, l’anno scorso in forza allo Scorrano. Sono in dirittura d’arrivo le trattative con un portiere under e con un esperto difensore.

Rientreranno dal prestito Elia Gabrieli e Filippo Francioso, mentre hanno salutato Racale, oltre al portiere Muhammed Drammeh, passato al Due Torri, anche Stefano Pasca, che si trasferirà in una squadra del Ferrarese, e Francesco Pellegrino, che si accaserà al Tricase. Per il resto, dei senior dello scorso anno, non sarà riconfermato nessuno.

Intanto Stanca ritorna sul mancato ripescaggio in Promozione: «Siamo rimasti maledettamente male e profondamente delusi per i criteri con cui la Lega ha effettuato il ripescaggio, cioè dando priorità a squadre come l’ex Paradiso Brindisi (attuale Asd Brindisi, ndr) che aveva perso la semifinale playoff. I criteri di ripescaggio – continua Stanca sono senza testa né coda e penalizzano i club che retrocedono dalla Promozione alla Prima Categoria, come noi che avevamo già effettuato il versamento per iscriverci al torneo di Promozione e siamo stati l’unica squadra non ripescata. Senza dimenticare che nell’estate 2012 il Casarano dei De Masi non s’iscrisse in Serie D e sarebbe dovuto ripartire dalla Prima Categoria. Ma – sottolinea il dirigente del Racale – in federazione s’inventarono un campionato a 20 squadre pur di dare spazio ai rossazzurri».

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati