Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

VIRTUS FRANCAVILLA – Nzola andrà al Carpi, D’Agostino: “Contento per lui, meglio sia successo ora…”

Vigilia del secondo turno di Tim Cup per la Virtus Francavilla che, domani sera, sarà di scena al “Renzo Barbera” di Palermo. Una sfida tanto affascinante quanto proibitiva per i biancazzurri, Gaetano D’Agostino non si concede voli pindarici ma non si sente battuto a prescindere. “Si può fare bene – ammette in conferenza – , anche se oltre alle difficoltà della partita ci sarà questo caldo pesante che ci costringerà a dosare le energie”.

Sulla partita, aggiunge: “Saranno due squadre che giocheranno quasi nello stesso modo quindi dovremo essere bravi nei vari duelli individuali. Siamo consapevoli di affrontare una squadra di una categoria superiore e con giocatori importanti, ma noi vogliamo fare bella figura, siamo motivati e proveremo a metterli in serie difficoltà”.

Mancheranno Abruzzese e Viola, vittime di acciacchi nel match contro l’Imolese. Non sarà della partita nemmeno M’bala Nzola, il cui tormentone è ormai in dirittura d’arrivo: l’attaccante franco-angolano si accaserà al Carpi, dove potrà lavorare con il suo mentore Antonio Calabro. “Si sapeva che fosse sul mercato – taglia corto D’Agostino , è il giocatore più richiesto. Da una parte è giusto così, il calciatore merita altre categorie. Sono contento per lui, è un ragazzo buono che ha bisogno di trovare serenità e motivazioni nuove. Ma meglio che sia accaduto ora e non fine agosto, così la società avrà un mese di tempo per guardarsi intorno e fare le valutazioni necessarie” .

Infine, una battuta sul suo ritorno a Palermo: “Una grandissima emozione, non sono ipocrita. L’emozione di andarci da allenatore sarà certamente particolare”.