L’AVVERSARIO – Parma, Donadoni: “Non c’è solo Miccoli. Ecco cosa temo dei giallorossi…”

parma-logo

Il Parma è pronto a sfidare il Lecce. Mister Donadoni, con la consueta pacatezza, avverte i suoi delle insidie che una gara secca, a inizio stagione, può nascondere: “Ci siamo preparati bene in questo periodo, arriviamo abbastanza carichi. Il Lecce è una squadra che non ha nulla da perdere, ma tutto da guadagnare. Tra le sue fila, al di là di Miccoli, ci sono altri giocatori di qualità. E’ una squadra che ha già battuto in questa manifestazione una formazione di una categoria superiore alla sua. Vengono da una situazione complicata e squadra, società e ambiente vogliono un<strong”gt; risultato importante e questo è un ulteriore motivo di attenzione per noi, anche perché è l’ultima partita che disputeremo prima dell’esordio in campionato. Fare una buona prestazione vorrà dire continuare nel percorso positivo iniziato ad Ostuni”.

L’ex tecnico della Nazionale italiana ammette di temere le ripartenze giallorosse: “Sarà un incontro in cui bisognerà essere guardinghi, in cui si dovrà dimostrare di avere una maturità a 360°, in cui bisognerà essere bravi ad affondare al momento giusto, senza perdere la pazienza se gli spazi saranno ridotti. Il Lecce sarà accorto ma se gli permetti di sfruttare il contropiede potrà essere davvero pericoloso”.

Redazione SALENTOSPORT
Nata il 23 agosto 2010. Vincitrice del premio Campione 2015 come miglior articolo sportivo, realizzato da Lorenzo Falangone. Eletta "miglior testata giornalistica sportiva salentina" nelle edizioni 2017 e 2018 del "Gran Premio Giovanissimi del Salento". Presente al "FiGiLo" (Festival del Giornalismo Locale) nell'edizione 2018.
https://www.salentosport.net

Articoli Correlati